tagliatelle-al-radicchio-con-crema-di-scimudin
Primi asciutti

Tagliatelle al radicchio con crema di scimudin

g.lagonigro
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

Ho elaborato, mentalmente prima, poi materialmente, questa ricetta, leggendo l’articolo di Silvia sulle tagliatelle e poi aprendo il frigo dove avevo un pezzo di Scimudin – formaggio della Valtellina comprato a Livigno qualche giorno fa – e un bel cespo di radicchio spadone, piccolo e tenero. Il formaggio non è facilmente reperibile, quindi potrebbe essere sostituito con un equivalente.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Lavate e tagliate grossolanamente il radicchio che farete appassire, in una pentola antiaderente unta con un po' di olio extra vergine di oliva. Se necessario aggiungete un cucchiaio di acqua calda, il radicchio deve rimanere morbido.
  2. Dopo circa 5 minuti, spegnete il fuoco e frullate il radicchio ma senza renderlo completamente cremoso (minipimer per 2 minuti).
  3. Contemporaneamente mettete sul fuoco una pentola di acqua in cui farete cuocere le tagliatelle, aggiustando di sale e scolandole al dente.
  4. Mettete una noce di burro nella pentola in cui avete appassito il radicchio e aggiungete lo Scimudin che farete sciogliere a fiamma bassissima.
  5. Scolate le tagliatelle, conditele con il radicchio, passatele nella pentola in cui avete sciolto il formaggio e mantecate velocemente.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi