Strudel alle melanzane

peppe57
Ricetta creata di sana pianta per un'emergenza ospiti inattesi proprio ieri sera. Ne ho preparati due perchè a tavola eravamo in 8. Ne è avanzata solo una fetta.
4 da 1 voto
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Pane, pizze e focacce
Cucina Italia
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Lavate bene la melanzana, privatela del picciolo e tagliatela a tocchetti. Mettetela a spurgare nel latte (questo sistema l'ho sperimentato ieri per la prima volta dopo aver visto una puntata della Prova del cuoco in cui Anna Moroni suggeriva questo sistema alternativo). Nel frattempo pelate a vivo i pomodori, privateli dei semi interni e tagliateli a tocchetti.
  • Quando il latte si sarà scurito, tirate via la melanzana, strizzatela bene e conditela con olio d'oliva in maniera da impregnarla. Fatela rosolare in padella insieme agli spicchi d'aglio. A metà cottura, eliminate l'aglio ed unite i pomodori. Regolate di sale e lasciate asciugare i liquidi di cottura.
  • Solo a fine cottura e lontano dal fuoco, mescolate alla melanzana e ai pomodori il cucchiaio di pesto (io avevo quello pronto e congelato da me). Appena il tutto si sarà leggermente intiepidito, srotolate la pasta sfoglia e distribuite le melanzane sulla pasta. Tagliate la provola a tocchetti e distribuitela sulla melanzana, quindi chiudete la pasta sfoglia dandole la forma dello strudel.
  • Spennellate la superficie superiore degli strudel con l'uovo sbattuto e praticateci sopra delle incisioni che avranno la funzione di creare una sorta di camino. Infornate in forno già caldo a 200° per 25-30 minuti o, comunque, fino a completa doratura. Sfornate, lasciate intiepidire e servite.