Primi asciutti

Spaghetti in bagna caoda

gallonero
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 4

L’idea mi è venuta mentre cercavo di adattare gli spaghetti aglio olio e peperoncino, al gusto delicato del mio nipotino. Per prima cosa ho sostituito il peperoncino con del perone dolce del tipo rotondo, quelli che sembrano pomodori e, che hanno un profumo così intenso da far pensare che siano piccanti, ma che invece sono dolcissimi. Poi visto che il sapore mi sembrava un po’ “scarno” ho aggiunto dei filetti di alici dissalate ed infine ho pensato di legare tutto con della panna, ispirandomi alla “bagna caoda” piemontese. Il risultato, a mio parere ed anche di chi lo ha assaggiato, è stato notevole, per cui ho deciso di pubblicare la ricetta.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Sbucciare gli spicchi di aglio e tagliarli a rondelle.
  2. Pulire i peperoni e tagliarli a listarelle.
  3. Unire i peperoni alle fettine di aglio in un saltapasta, quindi versare 4 o 5 cucchiai di olio d'oliva extra vergine e mettere sul fuoco bassissimo fino a quando i peperoni non saranno appassiti.
  4. Togliere dal fuoco e appena stemperato il calore unire i filetti di acciughe tritati grossolanamente. Girare bene con una forchetta fino a che le alici non si saranno disfatte.
  5. Rimettere sul fuoco ed aggiungere la panna lasciando andare a fiamma bassa fino a ché il tutto non avrà raggiunto la densità di una normale salsa.
  6. Cuocere al dente gli spaghetti e farli saltare finché non avranno preso bene la salsa.
  7. Servire caldi.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi