Seppie ripiene alla ricotta su letto di patate croccanti

peppe57
Lo so, è una ricetta che potrebbe sembrare strana. Tuttavia poiché l’ho provata personalmente, posso garantire che è straordinariamente buona. Anche mia moglie ne conviene. E lei non ama molto né le seppie né la ricotta. E allora com’è andata? È andata che domenica di prima mattina, approfittando del bel sole sono andato al mare e sono andato sul molo a vedere chi c’era. C’era Tonino, il mio amico pescatore che aveva un bel po’ di seppie appena pescate. Non ci ho pensato due volte e ne ho acquistate 4 medio-grandi. me le sono fatte pulire per bene da Tonino ed ho conservato a parte le vescichette del nero ed i tentacoli per la pasta al nero di seppia. Poi sono andato a salutare la mamma di Tonino, l’ormai mitica Donna Carolina che stava preparando proprio le seppie in questo modo. Ho osservato la sua preparazione e tornato a casa le ho rifatte. Quelle che trascrivo sono le dosi per 4 anche se le 4 seppie le abbiamo consumate solo mia moglie ed io.Dimenticavo. Donna Carolina ha infornato le seppie su un letto di patate. Io ho fatto un’altra cosa.
2.73 da 1082 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Pesce
Cucina Italia
Porzioni 4 persone