Pisellini alla campagnola

peppe57
Li ha chiamati così mia madre: il perché non lo so. So solo che sono un ottimo contorno sia per carni arrosto o al vapore, sia per consistenti frittate. Possono ben essere preparati prima e serviti scaldati al momento di consumarli.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Contorni
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per prima cosa pelate le cipolle e affettale quanto più sottilmente possibile.
  • Poi, in una padella, fate rosolare la pancetta a fuoco medio senza l'aggiunta di grassi in maniera che perda un po' del suo.
  • Quindi toglietela dalla padella e tenetela da parte.
  • Eliminate il grasso della pancetta depositatosi nella padella, asciugatela con un po' di carta da cucina e fatevi fondere il burro, nel quale farete rosolare le cipolle a fuoco lento per 5 minuti, senza farle colorire eccessivamente.
  • A questo punto versate nella padella con la cipolla i piselli, unite la pancetta aggiungete il timo, salate e pepate a piacere.Mescolate, coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per 20 minuti.
  • Togliete dal fuoco, guarnite con il prezzemolo tritato e servite.

Note

Suggerimento supplementare: Se li fate cuocere un po' più a lungo in maniera che il fondo di cottura si restringa un po' di più, potete utilizzare questi piselli incorporandoli a 6 uova sbattute, ad 1 cucchiaio di formaggio grattugiato, ad 1 pizzico di noce moscata, realizzando così un'ottima frittata al forno.