piadina-all'olio-con-farina-di-farro

Piadina all’olio con farina di farro

Sejant
Da brava vegetariana, ogni tanto sperimento ricette alternative a quelle per gli onnivori. Questa è una versione della piadina dedicata a tutti quei vegetariani stanchi di doverci rinunciare a causa dello strutto. Naturalmente è ben diversa dalla classica piadina, soprattutto per via del farro, ma è stata apprezzata anche da dei romagnoli doc.
3 da 1 voto
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Pane, pizze e focacce
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mischiare e setacciare le farine, metterle a fontana su una spianatoia e aggiungere il lievito. Versare l'olio al centro e cominciare a lavorare con un po' d'acqua tiepida. Aggiungere l'acqua un po' alla volta per far assorbire tutta la farina, fino a che non si ha una palla elastica ma non molle.
  • Dividere in 4 palle e lasciar riposare circa un'ora sotto un panno.
  • Scaldare la piastra (secondo tradizione ci vorrebbe la teglia, ma in mancanza d'altro va bene anche una padella antiaderente). Stendere ogni palla col matterello fino a che non si ottengono dei dischi di circa 2/3 mm di spessore e far cuocere da entrambi i lati. Appena si mettono le piadine sulla piastra, ricordarsi di bucherellare la superficie con una forchetta.
  • Lasciar cuocere per circa 3 minuti per lato (attenzione a non farle seccare), tagliarle in 4 e metterle in un sacchetto di carta per mantenerle calde e non farle seccare troppo.

Note

Uno degli abbinamenti migliori è quello con caciotta di caprino ed erbe di campo saltate in padella.