pecora-in-umido
Carne

Pecora in umido

clementina
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 3
  • Dosi: 4

La pecora in umido è un piatto tipico della zona di Campi Bisenzio. Io vl la trascrivo così come me l’hanno insegnata e come da anni la preparo, occasionalmente, ad amici.

Voti: 1
Valutazione: 3
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Tagliate a tocchetti la carne, già disossata e sgrassata.
  2. Lavatela bene sotto l'acqua corrente, quindi mettetela in un recipiente con una cipolla, un paio di coste di sedano e una carota tagliate grossolanamente, due foglie di alloro e qualche bacca di ginepro. Coprite il tutto con il vino rosso e lasciate riposare per una notte.
  3. Il giorno dopo, scolate bene e risciacquate la carne.
  4. Fate un trito con il resto delle verdure e mettetelo con l'olio in un tegame capiente.
  5. Fate rosolare bene, quindi unite la carne e fate rosolare anche questa girandola spesso. Salate e pepate.
  6. Aggiungete qualche bacca di ginepro e 2 - 3 foglie di alloro.
  7. Quando la carne sarà ben rosolata, unite il concentrato diluito in un bicchiere d'acqua calda e successivamente la passata di pomodoro.
  8. Coprite e fate cuocere a fuoco lento un paio d'ore o comunque fino a che non risulterà ben cotta. Se dovesse asciugarsi troppo, aggiungete del brodo caldo.
  9. Al termine della cottura dovrà risultare ben sugosa, perché con parte del sugo ci potete condire la pasta.
Print Recipe