Dolci e Dessert

Lune dell’etna

peppe57
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 12

Lo assaggiai la prima volta tanti anni fa in una pasticceria di Zafferana Etnea, cittadina alle falde dell’Etna. Giovedì scorso sono stato a Catania per lavoro ed entrando in un bar nelle adiacenze del Palazzo di Giustizia, guardando il banco dei dolci l’ho visto esposto. Ne ho comprati 6 da fare assaggiare alla famiglia, ma è finito che li stiamo mangiando solo mia moglie ed io. è un dolce straordinario (sostanzialmente un panzerotto) a base di castagne. Ho cercato in giro la ricetta e l’ho ricavata dal libro I dolci siciliani in 100 ricette tradizionali. Con queste dosi si preparano circa 10-15 lune.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Cominciate col preparare il ripieno facendo rinvenire le castagne secche in acqua bollente.
  2. Poi passatele con passaverdure cercando di ottenere una purea non troppo morbida.
  3. Unite le marmellate, la scorza di limone grattugiata, i fichi secchi macinati e le mandorle o i pistacchi (secondo il vostro gusto).
  4. Lasciate riposare il ripieno in maniera che tutti gli ingredienti si amalgamino bene tra loro.
  5. A questo punto dedicatevi a preparare la pasta, amalgamando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
  6. Fatelo riposare per una mezzora buona, quindi tiratelo in una sfoglia sottile, anche con l'aiuto dell'apposita macchinetta.
  7. Intanto accendete il forno e portatelo a 200°.
  8. Poi con un coppapasta ritagliate 20-30 cerchi di circa 8 cm di diametro.
  9. Sistemate al centro di ogni cerchio di pasta un cucchiaio di ripieno, quindi copritelo con un altro cerchio di pasta e sigillate bene con i rabbi della forchetta.
  10. Ultimata questa operazione non resta che infornare le lune per 20-25 minuti e, comunque, fino a quando la pasta non si sia dorata.
  11. Sfornateli e fateli raffreddare completamente.
  12. Quando saranno freddi scaldate il miele e versatelo sulle lune, quindi spolveratele di cannella. Ora potete servirle e deliziarvi.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi