Gnocchi tricolore

m.valentino
Dopo un lungo periodo di lavoro, in giro per l'Italia, rientro alla base soddisfatto ed arricchito da nuove esperienze Molti di voi mi conoscono bene e sanno che lo scopo principale per cui accetto sempre le trasferte è quello di diffondere al massimo la cultura della cucina mediterraneaInfatti, l'idea di divulgare questo concetto mi gratifica e rende più appassionante il mio lavoro. Tra i piatti che maggiormente hanno riscontrato un notevole gradimento, troviamo anche gli Gnocchi Tricolore, una pietanza leggera che esprime in modo fermo quella che è la mia filosofia in cucina..Questa ricetta appartiene al Ricettario della Cucina Nazionale Italiana
3.50 da 2 voti
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Gnocchi
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Istruzioni
 

  • Realizzare una normale salsa di pomodoro all'italiana, preparare successivamente la crema di bufala mettendo in un robot da cucina la mozzarella, il latte, una presa di sale e frullare fino ad ottenere una crema densa .
  • Tagliare a fette sottili la zucchina genovese, sbollentarla per un minuto circa in acqua salata e poi far raffreddare in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio.
  • Calare gli gnocchi e scolateli solo quando inizieranno a venire a galla, subito dopo trasferirli in una padella e saltarli a fuoco medio per 2 minuti insieme alla salsa di pomodoro, all'olio di peperoncino, al prezzemolo tritato e alla scorza di mandarino.
  • Spegnere il fuoco e mantecare per un altro minuto con il pecorino ed un filo di olio extravergine di oliva (biancolilla-nocellara).
  • In un piatto piano riscaldato, versare un po' di crema di mozzarella ed adagiare, con l'aiuto di un coppa-pasta, gli gnocchi chiudendoli con le fette di zucchina e spolverandoli con un po' di pistacchio macinato.