gelatina di rosa canina

Gelatina di Rosa Canina

Antonella Santilli
Adoro le erbe e i frutti spontanei. La rosa canina di maggio in questa stagione si trasforma in cinorrodi rossi, non solo belli da guardare, ma anche da assaporare in una gustosa gelatina. E' l'ultima ricetta del mio blog Fiori di Malva.
5 da 1 voto
Preparazione 3 h
Tempo totale 3 h
Portata Conserve casalinghe
Cucina Italia
Porzioni 10 vasetti

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Private i cinorrodi della rosa canina dei semi e della puntina nera all’estremità.
  • Dopo averli sciacquati, metteteli in una pentola con la mela tagliata a tocchetti (con la buccia). Coprite d’acqua e cuocete fino a quando si spappolano.
  • Filtrate con un colino a maglie strette e aggiungete al liquido ottenuto lo stesso quantitativo di zucchero, più il succo di limone. Fate bollire a fuoco moderato.
  • La marmellata è pronta quando, facendo cadere una goccia sul piattino, stenta a scivolare.
  • Per la conservazione, invasate e bollite per 30 minuti.