Crostata di pesche con crema al moscato di Sardegna e amaretti

LauraSardegna
Raffinata crostata per l'estate a base di pesche con crema al moscato di Sardegna e amaretti.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Per la pasta frolla:

Per la crema al moscato

Istruzioni
 

  • Preparate per prima la frolla, lavorando velocemente gli ingredienti, non va lavorata a lungo.Conservatela in frigo per 30 minuti ricoperta con la pellicola.
  • Sbattete i tuorli con lo zucchero, unite la farina setacciata, mescolate bene ed infine aggiungete il moscato a goccia o a filo, sempre mescolando.
  • Cuocete a fiamma dolce, sempre mescolando, fino a quando la crema diventa densa.
  • Pestate gli amaretti e uniteli alla crema fredda. Montate la panna e incorporatela alla crema.Riponete in frigo la crema, coperta con pellicola.
  • Stendete la pasta, ricoprite una tortiera antiaderente o con cartaforno, sulla base mettete un disco di cartaforno, sopra distribuite i fagioli secchi o riso
  • Cuocete nel forno preriscaldato a 180° per 15 o 20 minuti, lasciate raffreddare togliete la cartaforno e i fagioli secchi, i fagioli conservateli per la prossima crostata.
  • Pulite e lavate le pesche, asciugatele e tagliatele a spicchi. Spalmate la crostata con la crema al moscato e amaretti, decorate con le pesche.Servite subito, accompagnata da un moscato di Sardegna o altro di qualità.