corona-de-pichirittos
Dolci e Dessert

Corona de pichirittos di cuglieri

zuanne
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Questo dolce “stracca ganass”, (stanca mascelle) come direbbero in Lombardia, in quanto nella versione Sarda resta più tosto croccante,essendo amalgamato col caramello,a differenza di quello di Napoli “struffoli” o di Palermo “strufoli” , che come collante usano il miele.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. In un contenitore idoneo, emulsionare l’olio, un pizzico di sale, le uova, lo zucchero e le scorze dei limoni grattugiate.
  2. Aggiungere la farina, tanta da ottenere una pasta soda e liscia, lavorarla a lungo se a mano e regolarsi se a macchina, avvolgerla con la pellicola da cucina e lasciarla riposare al fresco qualche ora.
  3. Passato questo tempo, sulla spianatoia infarinata facciamo dei grissini sottili come una sigaretta,li tagliamo a pezzetti lunghi 1 un centimetro e anche meno, infariniamo i tocchetti ,e li friggiamo nel grasso caldo, sino a quando saranno dorati.
  4. Asciugarli dal grasso in esubero sulla carta da cucina.
  5. In una padella antiaderente (se di rame è meglio) con lo zucchero e poca acqua prepariamo il caramello.
  6. Quando è pronto versiamo dentro la pasta fritta, amalgamiamo bene e riversiamo la massa su un foglio di carta da cucina unto.
  7. Aiutandoci con dei cucchiai di legno diamo alla massa la forma di una ciambella, decoriamo con granella colorata e quando è freddo lo tagliamo a pezzi da porzione.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi