alchechengi-glassati

Alchechengi glassati (chichingeri)

zuanne
A fine estate,e nelle prime settimane autunnali,non dovrebbe essere difficile ,procurarsi questo frutto,quasi sconosciuto come tale ,e coltivato nei nostri giardini, come ornamento leggiadro con le sue “lanterne cinesi” di color arancione,ma nelle piane Lombarde lo si incontra frequentemente spontaneo e inselvatichito lungo le siepi e a margine dei sentieri,viene classificato tra la flora prealpina, e ricco di vitamina C , e usato in fitoterapia per le sue proprietà anti infiammatorie anti reumatiche e anti uriche, quindi giovano a chi come mè soffre di gota ,è un parente stretto del pomodoro, si consiglia (per un adulto) di non mangiare più di 25 bacche. Questo frutto quando è ben maturo preparato come vi consiglio, fa la sua bella figura tra i cioccolatini.
Nessuna valutazione
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Faccio fondere in un pentolino a bagnomaria il cioccolato, apro con le dita il “palloncino” di Chichingeri ,tiro indietro la membrana ,e faccio in modo che resti in quella posizione.
  • Con uno straccetto umido pulisco i frutti che immergo completamente (solo il frutto) nella cioccolata.
  • Faccio asciugare.

Note

Si possono lasciare nudi o incartare il frutto con stagnola colorata.