Lunchbox di sophie1793

sophie1793

UN UOMO SEDUTO A UN TAVOLO PRANZA

Anno 2013: regia di Ritesh Batra; genere: commedia

TRAMA: India, Mumbai. La vita di Ila, moglie insoddisfatta, è lo spazio breve del fornello a gas di casa, un pranzo al sacco da preparare ogni giorno, utile per dimostrare amore ad un marito tanto vicino, quanto perdutamente lontano. Uno scambio nella consegna, apre le porte ad uno scambio epistolare inatteso, in cui i due protagonisti bruciano molto più della nascita di un sentimento, ma scoprono una nuove luce nel silenzio del quotidiano.

SCENA: Primissimi fotogrammi. L’invisibile zia che abita il piano di sopra regala ad Ila le spezie di cui ha bisogno, passandole dal balcone: non ha bisogno di assaggiare, sperimenta il sapore con il naso. Le basta. Il destinatario del pasto apre il pranzo nel contenitore: il suo sguardo è unico, sorpresa, gioia, malinconia. Il cibo è un boomerang, un linguaggio che torna indietro sempre.

COMMENTO: Non bastano le parole per vivere. Abbiamo altri sensi per comunicare. Dobbiamo imparare a farlo. Questa è la storia di un amore mai nato davvero, consumato nel silenzio del cibo, nell’ordine del giustamente speziato, salato, cotto, nel piacere del donare un sorriso, di ricevere un biglietto, di raccontare se stessi in un piatto di riso e nascondersi sotto il curry.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *