Michela Del Zoppo

Copywriter e Social Media Manager, se la cava meglio con le parole che con mestoli e padelle. Abruzzese DOC, in cucina si divide tra la tradizione della sua regione e quella della Puglia garganica, che è un po' una seconda casa. Sulla sua tavola non possono mai mancare un buon bicchiere di Montepulciano e un liquore di genziana, perfetto dopo una scorpacciata di arrosticini!

DEMODAY, quando il futuro sostenibile del food service passa dalla Open Innovation: intervista a CIRFOOD

  Contribuire all’evoluzione tecnologica nel settore del food service: questo uno degli obiettivi a breve termine di CIRFOOD, impresa di ristorazione collettiva e commerciale, che ha per questo motivo organizzato “CIRFOOD DISTRICT LOVES IDEAS”, prima edizione della call per startup e scale up, avviata lo scorso settembre. L’iniziativa ha permesso di entrare in contatto con

Surgelati, antispreco e amici del pianeta: il primo report del comparto

  Uno dei modi migliori che abbiamo per proteggere l’ambiente è ridurre il più possibile il nostro impatto su di esso. Questo vuol dire sia fare scelte di vita sostenibili tramite azioni concrete (come ad esempio la raccolta differenziata o il riciclo consapevole), sia evitare lo spreco alimentare quotidiano, i cui numeri sono ormai allarmanti.

Le Arance della Salute e l’importanza della prevenzione a tavola: intervista ad AIRC  

    Anche quest’anno torna Le Arance della Salute, l’iniziativa di AIRC che si propone di raccogliere fondi e fare divulgazione sull’importanza della prevenzione oncologica.  L’impegno di AIRC è chiaro sin dal claim della campagna, “La salute nelle nostre mani”, proprio a sottolineare quanto siano determinanti le nostre scelte quotidiane in fatto di buone abitudini, stile

Dal 2023 stop ai contenitori usa e getta nei punti di ristoro in Francia: cosa prevede la legge?

  Il 2023 sarà davvero all’insegna di un consumo di cibo più sostenibile? A giudicare da come l’anno è iniziato, almeno per la Francia, la risposta sembra essere “sì”. A partire dal 1 gennaio, infatti, è entrata in vigore una legge che obbliga fast-food e luoghi di ristoro a sostituire stoviglie e contenitori usa e