spiedini pollo melanzane

Spiedini di pollo e melenzane

peppe57
Mi sono ricordato di questa ricetta che in tempi universitari preparava, di solito a cena, il grande Nené (che ci ha lasciato troppo presto, ma – ne sono sicuro – starà ammannendo al Buon Dio deliziosi manicaretti), amante della cucina e della sperimentazione. Era uno che usava salse e salsine. La Worcester, la Bernese, il Tabasco, solo per citarne alcuni, sono tutti condimenti che ho conosciuto grazie a lui.Questo piatto, servito con una bella insalata o con delle patate al forno può costituire una buona cena.
3.38 da 13 voti
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Carne
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Istruzioni
 

  • Privare il petto di pollo degli ossicini e delle cartilagini, quindi ridurlo in 60 bocconcini quanto più possibile di uguali dimensioni. Tagliare in altrettanti cubetti la melanzana sbucciata.
  • Preparare 12 stecchini di legno (piuttosto lunghi) e infilzarvi, alternandoli tra loro, 5 bocconcini di pollo e 5 di melanzane.
  • Condire gli spiedini con un filo di olio extravergine d’oliva, un pizzico di origano, un pizzico di sale e pepe, poi passarli su una griglia molto calda, rigirandoli spesso da tutti i lati.
  • Mentre gli spiedini cuociono, preparare una salsina emulsionando 2-3 cucchiai di olio d’oliva e il succo del limone. Scaldare a fuoco bassissimo la salsina (meglio se a bagno maria), quindi aggiungere una bella spruzzata di salsa Worcester. Versate la salsina ancora tiepida sugli spiedini e servirli subito.