risotto alla stricata calabrese
Primi, Riso e risotti

Risotto alla Stricata Calabrese con fonduta di provola silana affumicata

Piero Cantore

    Il piatto che vi voglio proporre e un ricetta un po’ piccante ma molto gustosa. Il risotto alla stricata calabrese è un condimento che dona un gusto particolarmente deciso al piatto. Si tratta di un trito di funghi e ortaggi molto, molto piccante che darà al vostro primo piatto un tocco verace, degno di una genuina “calabresità” che viene attutito da una morbida e gustosa fonduta di provola silana.

    Provatela e mi saprete dire.

    Voti: 1
    Valutazione: 4
    You:
    Rate this recipe!

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Prediamo una padella antiaderente e tostiamo il riso a fuoco vivace per circa due o tre minuti e sfumiamo con il vino rosato.
    2. Tagliamo la cipolla di Tropea dolce e la uniamo al risotto, aggiungiamo il brodo e continuiamo la cottura.
    3. Dopo circa 8 minuti, uniamo anche la stricata e, amalgamando bene, ultimiamo la cottura del riso.
    4. Nel frattempo sciogliamo a bagno maria la provola silana affumicata con circa 15 cl di latte.
    5. Mantecare il riso, fuori dal fuoco, con il burro e il caciocavallo grattugiato, e disporlo in 4 piatti di portata.
    6. Disporre la fonduta di provola affumicata in un brik e portarla in tavola insieme al risotto: una volta in tavola versarne un po' su ogni piatto di risotto ed il nostro risotto è pronto per essere gustato.
    Print Recipe