Pesce

Ricciola con asparagina, seppie e gamberi

Redazione
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Darna di ricciola e asparagi di mare saltati all’olio extravergine di oliva su crudo di tagliatella di seppia con pomodori candito, tartara di gamberi rossi e zeste di limone.
Questa ricetta è di Franco Tornese ed appartiene al Ricettario della Cucina Nazionale Italiana.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Sfilettate la ricciola, ricavate da questa delle darne lasciandole macerare con basilico, erba cipollina e vino bianco secco. Fatele riposare in frigorifero almeno per 30 minuti.
  2. Sgusciate i gamberoni, eliminate il budello, tagliateli in modo grossolano creando una tartara, che farete macerare in olio extra vergine di oliva con zeste di limone caramellate.
  3. Pulite la seppia, create delle tagliatelle molto sottili, unite a queste pomodori di Pachino tagliato a listarelle. Lasciate macerare il tutto con dell'olio extra vergine di oliva e una parte d'acqua.
  4. Mondate gli asparagi, pre-lessateli, stufateli in padella con dell'olio extravergine di oliva facendoli risultare croccanti.
  5. Posizionate le darne di ricciola dalla parte della pelle nel saltiere ben caldo e coprite.
  6. Togliete istantaneamente dal fuoco lasciandole coperte per 10 minuti e favorendo in questo modo la cottura a vapore.
  7. Unite i gamberi con la seppia, regolate di sale e con l'aiuto di un coppapasta sistemate il tutto al centro del piatto di portata.
  8. Posizionate le darne come finitura sul marinato di pesce e su queste gli asparagi. Finite con olio extra vergine di oliva e pepe di mulinello.
Print Recipe