Pere al mascarpone

Pere al Mascarpone, con glassa allo Zabaione al Vin Santo e lamelle di mandorle

Daniele Ciocci
Le mie pere al mascarpone con glassa allo Zabaione al Vin Santo e lamelle di mandorle sono il dolce che stavate cercando per accontentare gli esigenti e i raffinati palati dei vostri commensali. Realizzate la ricetta e portatela in tavola con orgoglio, resteranno tutti stupefatti!
Nessuna valutazione
Portata Dolci e Dessert
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per le pere

Per la crema al mascarpone

Per lo zabaione al vin santo

Istruzioni
 

  • Lavare e sbucciare le pere facendo attenzione a togliere meno polpa possibile.
  • Con l’aiuto di un coltello piccolo cercare di togliere l’interno del torsolo.
  • Mettere le pere pulite a bollire in una pentola con acqua, zucchero e il succo di 2 limoni. Cuocere per circa 15 minuti facendo attenzione che non cuociano troppo.
  • Lasciare raffreddare in acqua.
  • Preparare la crema al mascarpone: montare i tuorli con lo zucchero finché non diventano spumosi e assumano un colore più chiaro.
  • Aggiungere il mascarpone e continuare a montare.
  • Unire la panna precedentemente montata avendo cura di non smontarla. Fare riposare la crema in freezer per un oretta.
  • Preparare lo zabaione al vin santo: in un recipiente abbastanza concavo e resistente al caldo versarvi i tuorli con lo zucchero, frustare energicamente.
  • Aggiungere il vin santo, portare la pentola a bagnomaria e sbattere per circa 10 minuti facendo attenzione a non cuocere troppo lo zabaione.
  • Una volta cotto, versarlo in un altro recipiente e raffreddarlo per qualche ora.
  • Quando tutti gli ingredienti sono freddi comporre il piatto: riempire la pera scolata con la crema di mascarpone e posizionarla al centro del piatto.
  • Su un savoiardo o un quadretto di pan di spagna versarvi lo zabaione montato, avendo cura di coprire perfettamente la pera.
  • Guarnire con mandorle tostate.