Lonza di suino alla birra

dolcipensieri
Un Dolcepensiero piemontese (parte seconda): dopo il primo piatto da veri signori (le tagliatelle al tartufo bianco), siamo passati ad un secondo con un taglio di carne che io adoro: la lonza di suino. La ricetta è stata confezionata con dell'ottima birra artigianale piemontese che non manca mai nella mia cantina e ha regalato a questo piatto una delicatezza e una prelibatezza doc Del birrificio SORALAMA ho già fatto accenno nel mio blog. La birra scelta è la MMM nera con riflessi al marrone, il suo aroma ha sentore di caffè, cacao e liquirizia con schiuma consistente e persistente; ottima e preziosa con la carne di maiale.
Nessuna valutazione
Preparazione 3 h
Tempo totale 3 h
Portata Carne
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Pulite il vostro pezzo di suino con un coltello affilato togliendo la parte più grassa che ne ricopre la superficie.
  • Infarinatela leggermente e rosolatela in una padella ovale per arrosti a bordi alti con un filo di olio extravergine.
  • Portatela poi in una teglia da forno, eliminate l'olio dalla padella e metteteci al suo posto la birra amalgamandola ben bene al fondo di cottura attaccato al fondo della padella.
  • Aggiungete il brodo che avrete fatto con del semplice dado, unitevi la cipolla tritata finemente, portate ad ebollizione e versatela sulla lonza di maiale.
  • Infornare la teglia in forno già caldo e portato alla temperatura di 190°C per circa un paio di ore.
  • Se siete provvisti di termometro da cucina, controllate la sua temperatura che dovrebbe aggirarsi intorno agli 80°C; se non avete tale strumento, verificate la cottura tagliando una fetta di carne.
  • A cottura ultimata, tagliate a fette la vostra lonza e nel frattempo travasate il sugo rimasto nella teglia in un pentolino aggiungendo il burro, mettete la pentola sul fuoco e fate addensare il tutto.
  • Bagnate le vostre fette con il sughetto ottenuto. Accompagnate la carne con patate al forno.