la-panzanella-di-tinuzza

La panzanella di tinuzza

peppe57
Tinuzza era mia madre. Parlando dei piatti della schiscetta, ho rievocato la panzanella che lei preparava quando da piccoli ci portava al mare. Questa è la sua variante.
4 da 1 voto
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Primi in brodo
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Per prima cosa mettetete la cipolla affettata in una ciotola piena d'acqua salata in maniera da alleggerirne il sapore troppo forte.
  • In un'altra ciotola, sistemate il pane raffermo e bagnatelo con l'acqua per ammorbidirlo. Lasciate che assorba l'acqua senza che si sfaldi, quindi sgocciolatelo e strizzatelo con le mani cercando di non disfarlo.
  • Sistemate ora il pane strizzato in una zuppiera.
  • Sciacquate i pomodori. Sminuzzateli in piccoli spicchi e sistemateli nella zuppiera.
  • Aggiungeteci il cetriolo sbucciato e affettato a lamelle e le fette di cipolla. Sminuzzateci sopra le foglie di basilico e spolverate con l'origano.
  • Rimestate bene il tutto e conditelo con olio ed aceto. Regolate di sale e pepe.
  • Fate riposare il tutto in frigorifero.