Antipasti

Acciughe alla povera

m@riotto
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 1
  • Dosi: 6

Questo gustoso antipasto è un piatto della cucina tradizionale Toscana in particolare della Costa Pisana, Livornese e Viareggina. E’ molto semplice nella preparazione ed ha come protagoniste indiscusse le acciughe freschissime del nostro Tirreno. E’ facile trovarlo a Pisa, dalle Osterie del Centro Storico alla preparazione Prêt-à-Porter dei Supermercati. Io consiglio di prepararlo direttamente e velocemente a casa, considerato che non richiede alcuna cottura ed è ormai sempre più frequente trovare le acciughe già pronte all’uso, già eviscerate e sfilettate dal pescivendolo.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Staccate la testa dalle acciughe, evisceratele e togliete la lisca centrale.
  2. Sistemate i filetti di acciuga a strati in una terrina con della cipolla rossa tagliata ad anelli fini, salate leggermente ogni strato. Questa operazione è fondamentale perché il sale attenua l'acidità dell'aceto.
  3. Ricoprite interamente con l'aceto e lasciate macerare per 6 - 7 ore fino alla completa sbiancatura delle acciughe.
  4. Togliete i filetti di acciughe dall'aceto e sistemateli a strati in un'altra terrina alternandoli con la cipolla rossa.
  5. Ricoprite il tutto con olio extra vergine di oliva e qualche grano di pepe per decorazione.
  6. Servite le acciughe come antipasto.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi