La piadina romagnola diventa Igp

Redazione

L’importante documento è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale Ue. Nessuno, d’ora in poi, potrà più commercializzare prodotti similari con il nome ‘piadina (o piada) romagnola’ che verrà perciò riservato solo alle vere piadine romagnole prodotte nelle Provincie di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna e di alcuni Comuni della Provincia di Bologna.Fonte: Repubblica.it

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *