come fare le patate

5 trucchi per fare delle patate perfette in ogni occasione

Elisabetta Pacifici

Uno dei contorni più utilizzati in cucina sono le patate: fritte, al forno, lesse, al microonde. Piacciono sempre a tutti, grandi e piccini, nessuno è in grado di rimanere indifferente di fronte alla delicatezza del loro sapore. Inoltre, vanno bene per ogni occasione, dalla festa di compleanno, alla cena in famiglia ma anche per un pranzo più formale di lavoro. Chiunque, anche i meno pratici in cucina, è in grado di realizzare un contorno di patate, ma siete sicuri di saperlo fare alla perfezione? Croccanti e poco unte? Dorate e mai molle? Ecco per voi alcuni trucchi su come fare le patate per un risultato assicurato!

Come fare le patate:  trucchi per non sbagliare mai

Come fare le patate fritte? L’ammollo è essenziale

come fare le patate fritte

Alzi la mano chi di voi adora le patate fritte, quelle croccanti, consistenti sotto i denti, saporite e con la polpa dolce. Sicuramente tutti, per cui vogliamo fornirvi gli accorgimenti per prepararle. Il primo, il vero trucco che non dovete dimenticare mai è quello di tenere in ammollo le patate subito dopo averle sbucciate. L’amido in eccesso, infatti, è la causa di tutte quelle volte che le vostre patatine fritte sono risultate molli: per toglierlo basta immergerle in acqua fredda per due ore, ma anche un’ora sola può andare bene. Altro accorgimento altrettanto importante è quello di asciugare le patate prima della frittura, poiché l’acqua a contatto con l’olio bollente crea piccole esplosioni che rischierebbero di bruciarvi.

Come fare le patate al forno? Condire, condire e ancora condire

Per fare delle patate al forno croccanti fuori e morbidissime all’interno bisogna abbondare con il condimento. Molti, dopo aver tagliato le patate e averle posizionate nella teglia aggiungono solo un filo d’olio, senza neanche mescolarle e le infornano. Sbagliatissimo, le patate per avere la crosta croccante devono essere rivestite di materia grassa quindi di olio. Di certo non devono galleggiare nell’unto ma vanno mescolate bene con le mani, massaggiate e insaporite con il sale. Non unite subito le erbe aromatiche , aspettate gli ultimi minuti di cottura, così daranno il profumo al contorno senza però annerire.

patate a forno

Patate lesse sode e asciutte? Iniziate dall’acqua fredda

Ormai tutti sanno che per non far assorbire l’acqua alle patate lesse bisogna cuocerle con la buccia ed intere. Ma volete sapere un altro trucco che renderà la vostra insalata di patate perfetta? Immergete le patate nell’acqua fredda subito, non quando già bolle. Quindi: mettete le patate in una pentola grande, copritele con dell’acqua fredda e portate ad ebollizione. Non mettete subito il sale, anche quello potrebbe compromettere la consistenza delle patate, salatele sempre dopo cotte.

Patate al vapore corpose? Spegnete la fiamma prima di fine cottura

patate a vapore

La cottura al vapore, saporita e salutare, può avvenire attraverso vari utensili, come la vaporiera, ma per cuocere delle patate perfette ci vogliono alcune accortezze. Vi consigliamo di prepararle sempre intere e con la buccia, proprio come quando dovete bollirle, per non far assorbire loro troppa umidità. Inoltre, un trucco indispensabile per evitare che si sfaldino , è quello di spegnere la fiamma qualche minuto prima della cottura completa. In questo modo l’acqua bollente sottostante il cestello continuerà a creare vapore e quindi a cuocere l’alimento ma più lentamente, in modo delicato.

Patate al cartoccio pronte in 10 minuti? Con il microonde

patate al cartoccio

Le patate al cartoccio sono un contorno d’effetto e originale ma la loro cottura classica è molto lunga. Esiste un trucco per dimezzare i tempi ed avere comunque un risultato ottimale, ovvero cuocerle al microonde.

I passaggi da realizzare sono semplici:

  • Lavare ed asciugare le patate, bucherellare la loro superficie con una forchetta in modo che non scoppino in cottura.
  • Oliare e insaporire con il sale ed altri aromi.
  • Avvolgere ogni patata in un pezzo di carta da forno.
  • Cuocere le patata in microonde per 10 minuti alla massima potenza.
  • A piacimento, accompagnare le patate con panna acida o burro fuso.

Ora sapete come fare le patate in tutte le versioni! Naturalmente il mondo di questi preziosi tuberi è molto vasto, ad esempio avete mai sentito parlare delle patate dolci? Noi vi consigliamo di realizzare un menù completo per poter gustare a pieno il loro particolare sapore!

Elisabetta Pacifici

Elisabetta è nata a Roma, dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo si occupa di cultura, cibo, cinema e curiosità. Il suo piatto preferito è il risotto, perché si può fare in moltissimi modi e non annoia mai. In cucina non posso mancare le erbe e le spezie, perché sono il tocco in più che rende unica qualsiasi preparazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi