Trucchi in Cucina

Quante volte vi è capitato di dover diliscare un pesce e non avere la minima idea di come si faccia? Qual è la tecnica migliore? Esistono dei trucchi per mantenere vivo il colore della verdura anche in cottura? In questa categoria di articoli troverete tutti i consigli e le tecniche di cui avete bisogno per cucinare bene e realizzare piatti da veri gourmet. Segreti che vi renderanno la vita davanti ai fornelli più semplice e a volte anche divertente, ma troverete anche piccoli “trucchetti” molto utili, della serie… “i rimedi della nonna sono sempre validi”, e anche i nostri trucchi in cucina.
cucina-afrodisiaca

Cucina Afrodisiaca

Per la scienza dell’alimentazione i cibi afrodisiaci non esistono. A sedano, peperoncino, frutti di mare, uccelli di tutti i tipi, parmigiano, testicoli di toro e piselli di cervo la biochimica nega ogni efficacia erotica. Al massimo concede che siano cibi particolarmente energetici. Ma che il surplus di energia vada proprio nelle zone interessate e non

riciclare-la-verdura-in-cucina

Riciclare Le Verdure In Cucina

Gli scarti di alcune verdure possono essere riutilizzati per preparare ottime (e versatili) salse di accompagnamento. Primo passo: quali parti utilizzare? Finocchi: foglie esterne e barbe; Porri: tutta la parte verde; Cavolfiori: foglie, cuore più duro; radicchi e verdure in foglia (cavoli cappucci, verze): foglie esterne o troppo dure; Carciofi: foglie esterne (tagliare la parte

conserve-accortezze-per-una-buona-riuscita

Conserve: Accortezze Per Una Buona Riuscita

1 – Scelta della frutta e della verdura: Prestare la massima attenzione nella scelta della freschezza e genuinità della frutta e della verdura, ottimale sarebbe utilizzare prodotti del nostro orto. In ogni caso al momento dell’acquisto, cercheremo di stare molto attenti a scegliere della frutta e verdura bella soda e carnosa. Ci accerteremo che saranno

pesare-senza-la-bilancia

Pesare Senza La Bilancia

1 cucchiaio da tavola Raso Zucchero 12/15 grammi Zucchero in polvere 10 grammi Sale fino 15 grammi Farina 10 grammi Fecola 10 grammi Riso, orzo 15grammi Olio, burro fuso 10/15grammi 1 cucchiaio da tavola Colmo Zucchero 20 grammi Zucchero in polvere 20 grammi Farina 20 grammi Fecola 15/20 grammi Riso, orzo 20 grammi 1 cucchiaino

salse-in-principio-fu-la-salsa

Salse: In Principio Fu La Salsa

La salsa è un composto semiliquido, caldo o freddo, usato per insaporire una pietanza. Ma a parte qualche modesta eccezione, nella cucina italiana ‘salsa’ è quasi sempre sinonimo di ‘sugo’, cioè di condimento per la pasta. Noi non amiamo arricchire carni e pesci con intingoli elaborati e sicuramente non è una disgrazia: spesso l’aggiunta di

Umido: La Questione linguistica Dell’umido

Possedere la tecnica di un umido significa padroneggiare mezza gastronomia italiana e un pezzo consistente di quella internazionale, tanto è diffusa questa preparazione… Imparate a fare un umido e per prodigio saprete fare anche il brasato, lo stufato, il gulasch, lo spezzatino, lo stracotto, le preparazioni “affogate” e parecchi sughi per la pasta. In più,

cuocere la pasta

Pasta: Decalogo Di Pronto Uso Per La Cottura Della Pasta

Se sapete già cuocere la pasta, e siete contenti dei risultati, passate pure oltre. Se avete qualche dubbio, fermatevi a dare un’occhiata a questo decalogo. 10 regole per cuocere la pasta A meno che non si tratti di tagliatelle fresche, che richiedono un tegame largo e basso, cuocete la pasta sempre in pentole cilindriche e

bollitura

Bollitura

Dizionario del bravo lessatore La lessatura è la più diffusa e facile di tutte le tecniche di cottura, ma solo finché non si prende in mano un libro di cucina. Da quel momento le cose si complicano, soprattutto dal punto di vista del linguaggio. Ecco un micro-dizionario per bollire senza equivoci. A freddo. Si dice

arrosto-che-cosa-e

Arrosto: Che Cos’è?

Si chiamano “arrosto” tutte le preparazioni cotte “a secco”, con solo grasso di cottura (olio o burro) e senza l’uso di liquidi. Va però immediatamente detto che l’assenza di liquidi non deve ritenersi categorica: una bagnatina a un arrosto già dorato, con vino, brodo o limone non gli cambia certamente l’identità. Anzi, purché si tratti

forno

Forno

Se avete già un forno, pensateci bene prima di cambiarlo, perché una cosa è la teoria del forno, un’altra è il forno concreto, quello di casa vostra, che poi dovete usare e al quale affiderete le sorti di una cena. Se invece partite da zero, l’ideale sarebbe averne due: uno a gas, più adatto per

preparare il risotto

le 7 regole del risotto

Il risotto è un piatto italiano, vera gloria della nostra gastronomia. È una preparazione unica e originale che non assomiglia a nessun’altra procedura, né della cucina italiana né degli altri paesi. La sua indiscussa italianità è ricordata in tutto il mondo dal suo stesso nome. Nei paesi anglofoni, nei francofoni, in Germania, in Polonia, Russia

friggere-decalogo-del-buon-friggitore

Friggere: Decalogo Del Buon Friggitore

Usate il più possibile l’olio extravergine d’oliva. Qualunque sia, l’olio non va mai rifritto, neanche un volta. Se proprio volete riutilizzarlo, congelatelo tra una frittura e l’altra, limitando la rifrittura a due volte. Non fate scendere mai la temperatura dell’olio. Se fosse necessario aggiungerne dell’altro durante la stessa frittura, o cambiarlo, aspettate che si scaldi