ricette con le prugne

5 magnifiche ricette con le prugne

Alessandro D Andrea

Ottobre è il mese di tanta ottima frutta e verdura. Castagne, uva e zucche sono le regine incontrastate di questo periodo, ma tra la frutta di stagione non si possono certo dimenticare le prugne!
Anche se da sempre si confondono le prugne con le susine, bisogna sapere che entrambi i nomi si riferiscono allo stesso frutto, senza distinzione di forma, colore o sapore. La differenza riguarda unicamente lo stato del frutto: con il termine susina si indica il frutto fresco, mentre prugna è il termine che indica il frutto essiccato.
Quelle qui raccolte sono le migliori ricette con le prugne che trovate nel nostro ricettario, per celebrare in tavola questo regalo della terra.

Ricette con le prugne: 5 idee da leccarsi i baffi

Arista al Sagrantino e prosciutto di Norcia con uva e prugne

arista al sagrantino

La prima delle migliori ricette con le prugne è un piatto ricco, dal sapore deciso e di nobile stirpe.
Sapevate che l’arista, taglio di carne derivato dalla schiena del maiale, è il taglio di carne “migliore”?

Il nome trae spunto dall’aggettivo greco aristos (Ἄριστος), che significa il migliore, ed è nato durante una cena alla corte dei Medici, signori di Firenze, nel 1439.

Leggenda narra che il cardinale greco Basilio Bessarione, presente al banchetto, avesse appena assaggiato l’arrosto fatto con questa porzione del maiale, quando esclamò: Aristos!!
In verità il cardinale non si stava riferendo alla parte del maiale appena addentata, ma alla qualità della preparazione. Ai padroni di casa, però, piacque così tanto quel nome che cominciarono a riferirsi al lombo di maiale con il nome arista, che è così stato tramandato fino ad oggi.

L’arista al sagrantino e prosciutto di Norcia con uva e prugne è perfetta per esaltare una cena importante. La carne sostiene il sapore deciso del prosciutto di Norcia, mitigato dalla boccata asciutta del Sagrantino, e si appoggia sulle note dolci regalate dalla frutta.

Ricordate di dare un’occhiata all’orologio: la lunghezza del nome è superata solo dal tempo necessario alla preparazione.

Involtini di maiale alle prugne

involtini di maiale alle prugne

La ricetta con arista e prosciutto di Norcia è troppo impegnativa? C’è bisogno di qualcosa di più veloce da mettere in padella ma che comunque faccia un’ottima figura su una tavola imbandita?

La soluzione sono gli involtini di maiale alle prugne.

Questa preparazione, breve e semplice, non ha nulla da invidiare alle ricette più complesse e blasonate. Decisa e completa, può risolvere facilmente una cena o un pranzo dell’ultimo minuto.

Una preparazione perfetta anche per chi vuole iniziare a muovere i primi passi in cucina o per chi, armato di buone intenzioni ma poca esperienza, vuole provare a stupire amici e commensali con qualcosa che non sia la classica spaghettata.

É una ricetta con le prugne secche, la pancetta affumicata ed il maiale, ed è saporita tanto quanto le ricette più complesse, ma molto più semplice da realizzare, anche perché si può abbinare semplicemente con un contorno di verdure.

I frutti del pruno, questo il nome dell’albero delle prugne, possono essere parte integrante di una dieta per combattere l’ipertensione, grazie al loro buon apporto di potassio e al basso contenuto di sodio e di sale; e soprattutto si sono guadagnati la fama di essere ottimi lassativi naturali contro la stitichezza, grazie al grande contenuto di fibre del frutto secco.

Le prugne secche non solo sono buone, ma fanno anche bene alla salute.

Attenzione, però! Occorre non essere ingordi, perché la quantità di fruttosio contenuta nelle prugne è piuttosto elevata, ed è bene farne un consumo moderato per limitare i danni dello zucchero sul nostro organismo.

Tajine di pollo e prugne

tajine di pollo e prugne

Si cambia nazione, e dalle ricchezze culinarie del Belpaese ci si trasferisce in Marocco, perché proprio da qui arriva una delle più buone ricette con le prugne.

Si tratta della Tajine di pollo e prugne, piatto speziato e forte che unisce il sapore caratteristico della cannella al piccante del peperoncino.

Un errore che si fa spesso è considerare tajine il nome della ricetta: si tratta, invece,  del particolare piatto utilizzato. É uno strumento diffusissimo nel Maghreb, e solitamente è in terracotta, smaltato e decorato, con la base larga e il coperchio alto e conico.

I piatti tradizionali sono appoggiati direttamente sulla brace, così da far cuocere ed amalgamare il contenuto, ma quelli più moderni hanno il fondo in metallo, capace di adattarsi alle più alte temperature raggiunte dai fornelli a gas.

Non si dispone di questo particolare tegame berbero ma si vuole comunque provare a realizzare questa ricetta? La soluzione è usare la pentola a pressione, sapendo però che il gusto subirà qualche variazione.

Arrosto di maiale: base ideale per le migliori ricette con le prugne

arrosto di prugne

Le prugne sono davvero le compagne ideali per le ricette a base di carne di maiale.

Oltre alla già presentata arista, ed ai già citati involtini, si possono realizzare anche due piatti di tutto rilievo con il carré, ovvero la parte posteriore del maiale, che include anche le costole.

La prima è un arrosto con le prugne più semplice, anche se richiede una preparazione lunga e curata.

Si tratta di una ricetta perfetta per l’inverno. Le prugne ed il maiale sono la base dell’arrosto; mentre cognac, alloro, rosmarino e qualche cubetto di ananas creano il mix di profumi e sapori ideale per dare vita ad un grande piatto.

Piaciuta l’idea dei cubetti di ananas? Bene, perché esiste anche una versione dell’arrosto di maiale alle prugne e ananas che sfrutta ancor più l’accostamento di questi sapori.

Le note dolci e tropicali delle fette di ananas, unite a quelle mielate delle prugne secche, compongono un piatto dal sapore completo ed avvolgente, che alterna il sapore zuccherino della frutta a quello piccante della carne, insaporita con aglio e pepe.

Marmellata di prugne

marmellata di prugne

Nella raccolta delle migliori ricette con le prugne poteva forse mancare la marmellata?

Una bontà da gustare a colazione sul pane, sulle fette biscottate od i biscotti, ma ottima anche per guarnire formaggi o carni bianche, oltre che per creare gustosi dessert e crostate. Chi apprezza molto le confetture, poi, le mangia anche al cucchiaio come dolce dopo il pasto, e non si può dire che sia sbagliato.

Esistono moltissime varianti di questa ricetta perché alla preparazione base, composta naturalmente da zucchero e susine, si possono aggiungere diversi ingredienti per esaltare alcuni sapori o dotare il gusto della confettura di sfumature non previste dalle dosi originali. Ad esempio, si possono aggiungere limone e zenzero per renderla più piccante e acida; cannella per renderla più speziata ed invitante; oppure ancora si può utilizzare il marsala per dare al composto un sapore pieno e robusto, come nella variante della confettura di prugne da noi proposta.

Queste erano le migliori ricette con le prugne che abbiamo potuto scovare nel nostro ricettario.

Conoscete qualche altra versione delle ricette proposte? Ne conoscete un’altra  che invece non può proprio mancare in questa raccolta? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti, e non dimenticate di aggiungere la vostra ricetta!

Alessandro D Andrea

Alessandro è nato a Bologna, dove lavora, anche se vive in campagna. È una buona forchetta ed il suo piatto preferito sono le tagliatelle al limone perché "sono facili, veloci e squisite". Per lui in cucina non può mancare il cucchiaio perché "se cucino e non assaggio, allora cosa cucino a fare?"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *