Ricetta dei Marubini
Primi

Marubini

Ullix

Cugini degli anolini, cappelletti e agnolotti, fanno parte della grande famiglia delle paste ripiene. La tradizione per questa ricetta Lombarda, richiede regole molto precise a cui non è permesso sottrarsi. La ricetta canonica dei Marubini, quella quattrocentesca di Bartolomeo Sacchi, detto anche il Platina (storico e umanista del XV secolo, nato in provincia di Cremona che scrisse, fra le sue opere, anche un libro di cucina, il De honesta voluptate et valetudine) precisa che la sfoglia deve essere tirata molto sottile e, per confezionarli, dopo aver ricavato tanti dischi, basta adagiarvi delle palline di ripieno non più grandi di una “castagna”.
Da qui il nome: maroubeen o marubiin, in dialetto cremonese, deriva da marù, cioè marrone, castagna. La loro foggia, seguendo la tradizione casereccia, può variare: o quadrati come gli agnolotti, o di forma rotonda.

Ricetta abbastanza sostenuta e grassa, come volevano i canoni dietetici dell’epoca, che sopravvive alla tradizione nelle case dei cremonesi, soprattutto nei giorni di festa e nel periodo natalizio.

 

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Setacciate la farina sulla spianatoia, impastatela con le uova e lavorate a lungo fino ad ottenere un impasto liscio e sodo.
  2. Avvolgetelo quindi in una pellicola per alimenti e fatelo riposare 30 minuti.
  3. Passate al tritacarne per due volte lo stracotto, l’arrosto e i due midolli.
  4. Versate il trito in una ciotola e aggiungete le uova, la noce moscata grattugiata a piacere, il parmigiano e il pangrattato.
  5. Mescolate accuratamente fino a che gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati: l’impasto dovrà risultare sodo; eventualmente aggiungete altro parmigiano.
  6. Tirate una sfoglia sottile e con il tagliapasta rotondo ricavate dei piccoli dischi dal diametro di 4 cm. Quindi posizionate al centro dei dischetti una pallina del composto per il ripieno (la famosa “castagna”).
  7. Ricoprite il ripieno con un altro disco e schiacciate bene i bordi in modo che il ripieno non fuoriesca, soprattutto in cottura.
  8. Portate a bollore il brodo, unitevi il salame da cuocere e proseguite la cottura ancora 1 ora, poi eliminate il salame che potrete servire a parte.
  9. Filtrate il brodo, riportatelo a bollore e cuocetevi i marubini.
  10. Servite la minestra ben calda.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi