gramigna alla salsiccia
Primi asciutti

Gramigna alla salsiccia

francesco
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 6

Uno dei piatti principi della gastronomia bolognese, tutte le trattorie, dalle più sdozze alle migliori ne propongono delle versioni, è un piatto estremamente popolare ed apprezzato da tutti, tipico è servire direttamente il tegame pieno in tavola in modo da creare divertimento e convivialità.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Tritate la cipolla possibilmente bianca molto finemente e fatela appassire nell'olio.
  2. Sgranate la salsiccia e fatela cuocere nel soffritto fino alla sua completa coloritura, cercate di muoverla in continuazione per mantenerla sgranata.
  3. Unite la crosta di parmigiano ed il vino, fate sfumare per qualche minuto, poi aggiungete il concentrato ed almeno un litro di acqua, regolate di sale e pepe e lasciate sobbollire rimestando spesso fino al completo assorbimento della parte liquida, ultimata la cottura togliere il formaggio.
  4. Lessate la pasta in acqua salata, scolatela e saltatela in padella con la salsiccia, prima di spegnere versateci un po' di latte ed un pugno di parmigiano grattugiato, saltate qualche volta e servite.
  5. La gramigna è una pasta che cresce molto, quindi suggerisco di usare le dosi che vi ho dato per un pasto a piatto unico, se riuscite a trovare la gramigna all'uovo il risultato sarà migliore e più tradizionale.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi