Verdure

Frico con le patate

willy
  • Difficoltà: 3
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

La nascita di questo piatto si perde nella notte dei tempi. Dapprima fatto solo con il formaggio, poi con l’aggiunta di cipolle o, raramente, di erbe spontanee. Agli inizi del XIX secolo con l’arrivo delle patate in Friuli si cominciò a prepararlo in questo modo.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pelare e tagliare le patate a cubetti piccoli, lessarli in abbondante acqua salata.
  2. Grattugiare il Montasio di 30 giorni e quello più stagionato con una grattugia grossa. Il Montasio stravecchio invece va grattugiato fine.
  3. Mescolare i formaggi dividerli in due parti.In una padella antiaderente (una volta usavano ovviamente una padella di ferro) porre una parte dei formaggi, adagiarvi sopra le patate e l'eventuale erba cipollina, ricoprire il tutto con il formaggio rimanente.
  4. Accendere il fuoco sotto la padella dopo circa tre cinque minuti il formaggio avrà formato la classica crosticina a contatto con la padella.
  5. Mediante un piatto, ovviamente più grande della padella capovolgere il composto e riposizionarlo nella padella.
  6. A questo punto il frico comincerà a gonfiarsi come un palloncino, appena ha fatto la crosticina anche nella parte sottostante è pronto.
  7. Il frico si presenterà come un grosso gnocco fritto dorato con un ripieno di filante formaggio e patate.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi