Arrosto ricetta

Arrosto di manzo, di maiale e di vitello: la ricetta per un piatto perfetto

Luca Sessa

L’arrosto, uno dei piatti della domenica per eccellenza, può rappresentare anche il piatto forte del vostro menu delle feste. La scelta della carne da utilizzare, sia il tipo di animale che di taglio, è decisiva, assieme alla cottura ideale, per la perfetta riuscita di questa ricetta. Oggi vi proponiamo tre arrosti molto interessanti: il primo è fatto con la carne di maiale, che è cotta quando il cuore della carne raggiunge i 71 °C, e la carne migliore è sicuramente la coppa o capocollo, la parte superiore della lombata; quindi il manzo, con la fesa preparata con un trito di erbe aromatiche; ed infine il carré di vitello, portato in tavola con mirtilli rossi e purea di mele.

3 Ricette per preparare l’Arrosto: di maiale, di manzo e di vitello

Arrosto di Maiale

Arrosto di maiale

Ingredienti

1 kg di Capocollo di maiale

Salvia

Rosmarino

Timo

Semi di finocchio

Chiodi di garofano

Sale

Procedimento

  1. Preparare un trito di salvia, rosmarino, timo, semi di finocchio e chiodi di garofano e cospargerlo sulla carne assieme al sale.
  2. Riscaldare il forno a 200 °C in modalità grill ventilato, mettere un dito di acqua nella teglia, inserire una griglia sopra la teglia e posizionarci la carne.
  3. Quando la carne è rosolata, girarla e far cuocere l’altro lato. A questo punto abbassare la temperatura fino a 120 °C, in modalità forno ventilato e lasciar cuocere per circa 75 minuti, controllando che l’acqua di cottura non evapori del tutto per evitare che il fondo di cottura possa bruciare.
  4. Al termine della cottura mettere l’arrosto in un piatto e coprire con carta da forno, in modo da non disperdere l’umidità e far diventare la carne più morbida e succosa.
  5. Mettere il liquido di cottura in frigo per farlo solidificare, quindi filtrarlo con un colino, scaldarlo e bagnare l’arrosto tagliato a fette di un centimetro di spessore.

Arrosto di Manzo

Arrosto di manzo

Ingredienti

1,5 kg di Fesa di Manzo

2 Cipolle

2 Carote

2 gambi di Sedano

2 spicchi d’aglio

Timo

Rosmarino

Alloro

Olio extravergine

Sale

Pepe

Procedimento

  1. Lavare con acqua fredda le verdure e tagliarle a pezzi grossi, quindi sbucciare l’aglio e tagliarlo a metà.
  2. Versare le verdure e l’aglio in una ciotola assieme alle erbe aromatiche e condire il tutto con 2 cucchiai di olio extravergine.
  3. Strofinare tutta la superficie della carne con olio, sale e pepe, quindi adagiare le verdure e le erbe aromatiche su una teglia rivestita con carta da forno e posizionarci sopra la carne.
  4. Scaldare il forno a 240 °C ed inserire la teglia, abbassando subito la temperatura a 200 °C e cuocendo per 1 ora, in modo da ottenere una cottura media.
  5. A metà cottura bagnare l’arrosto con il suo sugo, quindi a cottura terminata toglierlo dal forno e farlo riposare su un tagliare, coprendolo con un foglio di alluminio. Tagliare l’arrosto a fette spesse un centimetro e servirlo con il sugo di cottura ben caldo.

Arrosto di Vitello

Arrosto vitello

 

 

Ingredienti

800 g di Carrè di Vitello

50 g di mirtilli rossi secchi

4 mele

1 bicchiere di Vino bianco

1 bicchierino di cognac

Rosmarino

Pepe

Olio extravergine

Sale

Procedimento

  1. Legare la carne con il filo e strofinare la superficie con olio, sale e pepe.
  2. Rosolare il carré in padella con un filo d’olio e dorarlo in maniera uniforme da tutti i lati.
  3. Versare il cognac, fiammeggiare e trasferire tutto in un teglia con il rosmarino, il vino bianco ed i mirtilli.
  4. Mettere in forno a 100 °C per circa 2 ore.
  5. Lavare le mele, tagliarle a metà ed eliminare i semi al centro. Versarle in una padella con una noce di burro, farle dorare, aggiungere un paio di cucchiai di acqua e farle cuocere fino a quando non diverranno tenere.
  6. Togliere dalla padella e trasferirle in una ciotola, schiacciarle con una forchetta per ottenere un purè piuttosto grossolano.
  7. Togliere la carne dal forno, trasferire in un piatto, coprire con l’alluminio per 10 minuti, quindi tagliare a fette dello spessore di un centimetro e servire con i mirtilli e la purea di mele.

L’arrosto è un grande classico che potreste presentare sulla vostra tavola nel corso delle feste natalizie. Se siete in cerca di idee potete leggere qui il menu proposto da uno chef stellato o addirittura decidere di cimentarvi con il panettone fatto in casa.

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *