Le isole del gusto

Redazione

Ottimo ristorante immerso in uno dei paesaggi più belli della Sicilia, fra vigneti e mare, sul tratto di costa che delimita la laguna dello Stagnone. Vi consiglio di andarci di giorno o all’ora del tramonto. Lo chef Ezio Bonanno propone una cucina tradizionale ma con alcune interessanti proposte creative, come “puntate” creative come i suoi rinomati i ravioli al nero di seppia con asparagi e salsa di aragosta. Accanto, i piatti della tradizione marsalese e siciliana: cous cous di pesce, pasta con la norma, con le sarde ecc. Ultimamente ho sentito la necessità di complimentarmi con lo chef per un fritto di pesce – naturalmente dello Stagnone – praticamente perfetto. E a proposito di fritti, a fine pasto tenete un po’ di posto per le squisite “cassatelle”, ravioli dolci ripieni di ricotta. Buona la cantina con vini di più fasce di prezzo per ogni possibilità.

La Redazione del Giornale del Cibo è composta da donne e uomini amanti del mondo del cibo e dell'alimentazione che credono fortemente nel valore della cultura.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi