cupcake salati

Cupcake salati: 4 ricette per farli in casa

Monica Face
3

Indice

     

    Perfetti per una cena finger food, ideali per un party, sfiziosi per un aperitivo: potreste anche pensare di proporli in occasione di feste importanti, come quelle natalizie perché i cupcake salati, oltre a essere buoni, si prestano anche a una presentazione d’effetto. Per questo motivo oggi, dopo avervi parlato della versione dolce, spiegandovi i trucchi per farli venire perfetti e la differenza con i muffin, ho pensato di proporvi delle ricette salate.

    vassoio con cupcake salati

    sarenac777/shutterstock.com

    Cupcake salati: ricette e consigli per realizzarli in casa

    Per fare i cupcake salati basta spaziare con la fantasia e giocare un po’ con gli ingredienti. La cosa importante è ricordarsi di riempire i pirottini non oltre la metà, farli cuocere a forno già caldo, in modo che la lievitazione parta subito, e aspettare che siano freddi prima di sformarli. E ora ecco qualche idea: una ricetta a base di funghi, una con il salmone, una con il prosciutto e per finire un’idea per far mangiare gli spinaci anche ai bambini. Quale tra questi cupcake salati preferite?

    Cupcake con funghi

    Profumano di bosco questi cupcake ai funghi. Provate a cucinarli in anticipo, congelarli e ripassarli al forno al momento di servirli. Avrete un ottimo antipasto per le vostre cene.

    Ingredienti per 12-14 cupcake

    • 200 g di funghi champignon
    • 2 uova
    • 65 g di latte
    • 65 g di olio di semi
    • 200 g di farina
    • 1/2 bustina lievito istantaneo per torte salate
    • 150 g di provola
    • 1 spicchio d’aglio
    • q.b. di prezzemolo
    • q.b. di olio extravergine di oliva
    • q.b. di sale

    Procedimento

    1. Per prima cosa pulite i funghi con un po’ di carta da cucina umida, asciugateli e tagliateli. Lavate e tritate finemente un po’ di prezzemolo. In una pentola mettete un filo d’olio e uno spicchio d’aglio che eliminerete appena sarà imbiondito. Mettete i funghi, salate, aggiungete il prezzemolo tritato e fate cuocere per pochi minuti. Spegnete e mettete da parte.
    2. A parte preparate l’impasto: setacciate la farina e il lievito. In una capiente ciotola rompete le uova, aggiungete il sale e sbattetete fino a renderle spumose. Versate il latte, mescolate ancora, quindi aggiungete l’olio sempre girando. Unite la farina un po’ alla volta, continuando a mescolare e, quando l’impasto sarà diventato liscio e omogeneo versatevi i funghi e la provola tagliata in cubetti.
    3. Oliate e infarinate i pirottini per muffin e riempiteli fino a metà.  Portate il forno a alla temperatura di 180 °C e fate cuocere 20-25 minuti. Prima di sfornare fate la prova con lo stuzzicadenti: se, estraendolo, risulterà bagnato dovrete proseguire la cottura ancora di un paio di minuti, in caso contrario potete estrarli dal forno e farli raffreddare prima di servirli.

    Cupcake al salmone

    cupcake al salmone

    shutterstock.com

    Un cappello a base di salmone e formaggio “anticipa” il sapore dell’impasto. Divertitevi a decorarli e presentateli su un vassoio tutti allineati e farete un figurone alla prossima cena con gli amici.

    Ingredienti per 10-12 cupcake

    • 1 uovo
    • 60 g di farina
    • 250 g di formaggio spalmabile
    • 35 ml di olio di semi
    • 25 ml di latte
    • 130 g di salmone affumicato
    • 70 g di pecorino
    • mezza bustina di lievito istantaneo per torte salate
    • q.b. di prezzemolo
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe

    Procedimento

    1. In una capiente ciotola sbattete l’uovo, versate poi l’olio e continuate a mescolare. In una ciotola unite il formaggio spalmabile, il latte e mescolate fino a renderlo cremoso. Aggiungete il pecorino, mescolate accuratamente. Unite il formaggio all’impasto, tenendone da parte circa 100 grammi per la decorazione.
    2. A parte setacciate la farina con il lievito, versatela un po’ alla volta all’impasto, sempre girando. Mettete, infine, anche la metà del salmone affumicato spezzettato. Completate con prezzemolo tritato, sale e pepe.
    3. Versate il composto in pirottini unti e infarinati, portate il forno alla temperatura di 180 °C e fate cuocere per circa 20 minuti, poi fate la prova dello stuzzicadenti. Sfornate e fate raffreddare. Quando i cupcake saranno freddi decorateli con il formaggio e il salmone affumicato lasciati da parte.

    Cupcake alle zucchine con spuma al prosciutto

    Preferireste servirli come antipasto di un pranzo o come finger food durante un aperitivo? Per me sono così sfiziosi che possono essere l’uno e l’altro.

    Ingredienti per 12-14 cupcakes

    • 200 g di farina
    • 3 uova
    • 1 zucchina
    • 100 ml di latte
    • 60 ml di olio extravergine di oliva
    • 15 g di parmigiano
    • 50 g di ricotta
    • q.b. di sale
    • mezza bustina di lievito istantaneo

    Per la decorazione

    • 200 g di ricotta
    • 150 g di prosciutto cotto
    • q.b. di olive verdi denocciolate
    zucchine crude

    Africa Studio/shutterstock.com

    Procedimento

    1. Per prima cosa sbattete le uova con le fruste elettriche. Aggiungere quindi il latte e l’olio e mescolare. Lavate e asciugate una zucchina eliminate le estremità e grattugiatela finemente, quindi unitela alle uova. A parte setacciate la farina con il lievito e unitela un cucchiaio per volta all’impasto. Aggiungete il sale e infine la ricotta con il parmigiano.
    2. Distribuite l’impasto nei pirottini e fate cuocere a  in forno già caldo a 180 °C per circa 15 minuti. Sfornate e fate raffreddare. Nel frattempo occupatevi della decorazione: tritate finemente il prosciutto cotto in un mixer, quindi unite la ricotta e mescolate. Trasferite il composto in una sac a poche e decorate i cupcake completando con un pezzetto di oliva verde.

    Cupcake spinaci e spuma al formaggio

    Si sa che le verdure non sono mai troppo amate dai bambini, ma provate a preparare questi cupcake agli spinaci e formaggio e li conquisterete!

    cupcake agli spinaci

    shutterstock.com

    Ingredienti per 12-14 cupcake

    • 2 uova
    • 100 ml di latte
    • 70 ml di olio extravergine d’oliva
    • 200 g di spinaci surgelati
    • 250 g di farina
    • 50 g di parmigiano + 1 cucchiaio per la decorazione
    • 200 g di formaggio spalmabile
    • 5/6 pomodorini
    • mezza bustina di lievito per torte salate
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe

    Procedimento

    1. Fate scongelare gli spinaci in uno scolapasta, in modo da eliminare l’acqua in eccesso. Nel frattempo in una ciotola setacciate la farina e il lievito, aggiungete parmigiano, sale, pepe e mescolate tutto. In una seconda ciotola mettete le uova e sbattetele con il latte e l’olio fino a far diventare tutto bello spumoso.
    2. Versate quindi gli ingredienti liquidi in quelli solidi e mescolate delicatamente fino a creare un composto liscio e omogeneo. Unite gli spinaci, lasciandone da parte circa 50 grammi e amalgamate tutto. Disponete l’impasto in pirottini oliati e infarinati e riempiti fino a metà. Infine cuocete i muffin in forno caldo a 180° per circa 20 minuti e lasciateli raffreddare.
    3. Nel frattempo preparate la decorazione. Prendete il formaggio e lavoratelo con una forchetta fino a renderlo cremoso, quindi unite gli spinaci rimasti e il parmigiano. Mescolate tutto e trasferite in una sac a poche e decorate i cupcake. Terminate aggiungendo un pezzettino di pomodoro per dare una nota di colore.

     

    Avete mai provato a fare i cupcake salati? Io vado matta per quelli al salmone. Scriveteci nei commenti e diteci se ne avete uno preferito.

    Monica Face

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *