costo caffè

Moka, capsule o cialde: qual è il caffè più economico da fare in casa?

Angela Caporale
2

Indice

     

    Il caffè è un piccolo piacere quotidiano a cui gli italiani non sanno e non vogliono rinunciare: secondo una ricerca realizzata dalla Camera di Commercio di Milano, ICO (International Coffee Organization), e De’Longhi infatti, ben il 97% della popolazione del Belpaese beve, ogni giorno, almeno una tazzina di espresso, un cappuccino o un americano. E in molti non si fermano ad una sola dose: la stessa ricerca, infatti, svela che, in media, si bevono 3 o 4 caffè al giorno dei quali uno al bar, uno in ufficio e (almeno) uno in casa.
    Se il prezzo di una tazzina di espresso fuori casa non è un mistero, tant’è che abbiamo già compiuto un viaggio lungo tutta la Penisola per scovare tutte le piccole differenze, non tutti sanno qual è il costo del caffè “fatto in casa”. A fugare questo dubbio vi aiutiamo noi!

    Qual è il costo del caffè in casa?

    caffè fatto in casa

    Il team del sito QualeScegliere ha, infatti, realizzato uno studio comparativo prendendo in considerazione il prezzo medio del caffè nei supermercati italiani e i metodi più diffusi per la preparazione del classico espresso casalingo per capire quanto ci costa.

    Naturalmente, si tratta di stime calcolate sul prezzo medio sia delle macchine per cialde, per capsule e automatiche, che del caffè: i promotori dello studio aggiungono che si è scelto di realizzare i calcoli partendo dall’assunto che per ogni tazzina si impieghino circa 7 grammi di caffè.

    La regina del caffè: la moka

    caffè moka

    Come possiamo intuire la moka, che sia essa tradizionale o elettrica, rappresenta lo strumento più economico per prepararsi il caffè. Tra i vantaggi, il fatto che occupa poco spazio e non richiede eccessiva manutenzione, ma attenzione alle guarnizioni e all’otturazione del filtro che vanno controllate settimanalmente.

    Una moka da 3 porzioni costa, in media, 18.50€, prezzo che sale a 45€ per quelle elettriche, mentre un chilo di caffè raggiunge, in media, i 18,20€: nel complesso, dunque, il costo medio di un espresso sarà circa 0,12€. Un bell’incentivo a fare il pieno di caffeina, facendo però sempre attenzione alle controindicazioni.

    Cialde, una soluzione ecologica, ma anche economica?

    Uno dei fattori che portano molti italiani a scegliere una macchina per il caffè a cialde è il fatto che esse sono confezionate in involucri monoporzione biodegradabili, abbinando quindi la comodità della dose unica, pronta in meno di un minuto, e il rispetto dell’ambiente.

    Certo, si tratta di un elettrodomestico più impegnativo della moka classica sia perché occupa più spazio, sia per via della manutenzione che richiede: attenzione, infatti, ai livelli di calcare nel serbatoio che vanno costantemente monitorati.

    Secondo quanto raccolto dal team di QualeScegliere, il costo medio della macchina è di 110€, mentre quello di un kg di cialde o caffè in polvere apposito 26€. Qual è, dunque, il costo della tazzina di caffè? 18 centesimi, un prezzo ancora una volta decisamente inferiore a quello del bar.

    Capsule: qualità, a che prezzo?

    Sono soprattutto i giovani a subire il fascino delle macchinette per il caffè che funzionano con le capsule, involucri di plastica o alluminio complessi da smaltire, come dimostrano le molte iniziative che ne incentivano il riciclo. Comode da utilizzare, pratiche da pulire e versatili nell’uso (esistono in commercio, infatti, capsule con gusti vari), queste macchine da caffè possono costare, sempre in media, circa 90€. Ciò che impatta, però, sul prezzo della tazzina singola è il costo effettivo delle capsule: per un kg sono necessari, in media, 58,35€. E un caffè nella nostra tazzina? Gli esperti hanno calcolato che vale circa 0,41€.

    Quanto costa il caffè con la macchina automatica?

    Concludiamo il nostro excursus tra i modi per preparare il caffè e il costo che ogni famiglia inserisce, più o meno consapevolmente, nel proprio bilancio, con la macchina automatica. Si tratta di un elettrodomestico decisamente costoso (in media il prezzo si aggira attorno ai 425€), ma che, con il tempo, ripaga dell’investimento iniziale: infatti, sebbene sia naturalmente ingombrante, assicura un caffè di qualità e consente di preparare un’ampia varietà di bevande, proprio come se fossimo al bar.

    E il nostro espresso quanto ci costa, in fin dei conti? Non più di 8 centesimi, assicurano i curatori della ricerca.

    Come scegliere la modalità migliore per noi?

    Scoprire il costo della singola tazzina di caffè ci può aiutare scegliere lo strumento più adatto alle nostre esigenze. Infatti, il team di QualeScegliere ha calcolato anche i costi che una famiglia si trova a sostenere nel medio e lungo periodo. Immaginando, quindi, di preparare 4 caffè al giorno per un anno, questo è il prezzo totale che andremo a spendere, incluso l’acquisto della macchina:

    Tipologia di macchina Costo totale del caffè
    Moka tradizionale o elettrica 193,7 €
    Macchina a cialde 372,8 €
    Macchina a capsule 693,6 €
    Macchina automatica 541,8€

    In generale, l’ADOC, l’Associazione Difesa e Orientamento dei Consumatori, suggerisce di analizzare con attenzione tutte le caratteristiche tecniche delle varie proposte sul mercato, valutando, appunto, vari fattori tra cui sicuramente il costo del caffè, ma anche le esigenze di manutenzione, la compatibilità degli ingredienti, il tempo a disposizione, lo spazio della propria cucina, la tipologia e la qualità dei materiali utilizzati.

    Non vi resta, a questo punto, che scegliere la modalità di preparazione che preferite e godervi la vostra tazzina, finalmente consapevoli dell’effettivo costo del caffè in casa. Lo immaginavate?

    Angela Caporale

    Nata a Udine, vive e lavora a Bologna come giornalista freelance. Il suo piatto preferito è la pasta alla carbonara, perché le viene proprio bene in tutte le sue varianti. In cucina, per lei, non può mai mancare una compagnia ciarliera, un dolce da condividere e un buon bicchiere di vino bianco.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi