Agriturismo pittinnuri

zuanne

Provenienti da Cuglieri, quando s’incontrano le prime case del borgo marittimo balneare di “S. Caterina di Pittinnuri”, uno della triade di quartieri balneari di Cuglieri, seguono “S’Archittu” e “Sa Turre dè su Puttu” (Torre del Pozzo) nella costa centro occidentale della Sardegna, per non parlare di “Is Arenas” in comproprietà con Narbolia.

Dicevo come s’incontrano le prime case, si trova il bivio che porta al ristorante Pittinnuri, si svolta nella strada vis a vis con la stazione di servizio, percorsi 300 metri, ci s i trova all’interno di una grossa azienda agricola, dove si allevano animali da carne e da latte, si producono formaggi, salumi, frutta, verdura e tutti quelli alimenti necessari per la conduzione di un agriturismo.

Proprietari dell’azienda sono i fratelli Casule, con l’aiuto di papà in agricoltura e governo animali e della mamma ai fornelli, aiutati da mogli dei figli e svelte ragazze al servizio.

Non esiste un menù ma a richiesta si possono avere altre pietanze diverse da quelle fisse, in genere il pasto proposto si compone di:- una grande scelta di salumi e verdure e manicaretti di stagione che possono essere lumache coratelle cardi asparagi ecc. due primi di paste ,immancabili i ravioli di ricotta e biette,e due secondi di carne , normalmente un umido e un arrosto misto di maialetto agnello vitello o pollame, si beve il vino prodotto nell’azienda,a fine pasto viene proposta una scelta di formaggi e dolci tipici Sardi, si chiude con caffè e liquorino, il costo tutto compreso è tra i 25 e i 30 euro.

A richiesta vengono preparati piatti per celiaci, per vegetariani e per vegani, o piatti di pesci, crostacei molluschi. La sala ristorante può ospitare 80 coperti, ma con la bella stagione è possibile stare all’esterno, dove lo spazio è sconfinato, volendo soggiornare, il complesso dispone di bungalow comodi e accoglienti, per recarsi al mare a piedi, occorrono meno di 10 minuti. La fattoria dispone di uno spaccio dove si possono acquistare gli stessi prodotti consumato a tavola.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi