Sughi

Monia
I sughi si fanno con mosto d'uva e farina: sono, quindi, un prodotto rigorosamente autunnale e sono diffusissimi a Bologna e dintorni. Sono simili a gelatine e si servono di solito in bicchierini e tazze monoporzione. Possono esere bianchi o rossi, a seconda del mosto utilizzato (uva bianca o rossa).
2.50 da 2 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Si mette a bollire il mosto in una pentola asportando, di tanto in tanto, la schiuma che affiora in superficie.
  • Dopo circa tre ore (senza interrompere la bollitura), si versano circa due litri di mosto in un tegame e, quando si è intiepidito, aggiungere gradualmente la farina, mescolando per impedire la formazione di grumi.
  • Terminata questa operazione, si versa il contenuto del tegame nella pentola, dove la bollitura proseguirà ancora per una ventina di minuti, sempre mescolando, fino a quando il liquido si condensa nella tipica forma dei sughi (gelatina).
  • Si versa in bicchieri o tazze e si fanno raffreddare.
  • Conservare in frigorifero per 1/2 giorni.