ricetta paccheri cacio ricotta e n'duja
Primi asciutti, Primi

Paccheri cacio, ricotta e ‘nduja

Piero Cantore

    Cipolla di Tropea, ‘nduja e caciocavallo sono gli ingredienti principali di questo delizioso piatto made in Calabria. Semplice da realizzare, la ricetta paccheri cacio, ricotta e ‘nduja dà vita ad un primo piatto dal sapore deciso, da abbinare rigorosamente ad un vino del territorio che  si leghi bene al piccante, in modo da pulire le nostre papille gustative.
    Incisivo ma elegante, consigliamo un Merlot o un Sangiovese.

    Voti: 0
    Valutazione: 0
    You:
    Rate this recipe!

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. Prendiamo una padella antiaderente, e mettiamo a soffriggere la Cipolla di Tropea con un filo di olio.
    2. Dopo di che, aggiungiamo la passata di pomodoro e lasciamo il tutto a cuocere a fuoco moderato, per circa 8/10 minuti.
    3. A questo punto prendiamo la N'duja, la tagliamo a fette, leviamo il budello e la facciamo sciogliere nel pomodoro per altri 3/5 minuti in base allo spessore che le abbiamo dato tagliandola.
    4. Aspettiamo che il tutto sia ben amalgamato e mettiamo da parte.
    5. Versiamo i paccheri in abbondante acqua salata.
    6. Nel frattempo, prendiamo una ciotola e mettiamo al suo interno la ricotta e il caciocavallo. Con una forchetta amalgamiamo il tutto, così da creare un composto omogeneo.
    7. Uniamo il composto creato con il caciocavallo e la ricotta a pomodoro e 'nduja, e amalgamiamo per bene a fuoco moderato,
    8. Quando la pasta è al dente scoliamola e saltiamola in padella insieme al condimento.
    9. Dividiamo le porzioni nei piatti, spolveriamo con qualche scaglia di caciocavallo e serviamo il nostro primo a tavola ben caldo.
    Print Recipe