Dolci e Dessert

La ginestrata

gallonero
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Tipica ricetta della zona del Chianti, dove era considerata il non plus ultra quando c’era da rimettersi dopo una lunga malattia, o in caso di deperimenti. Il nome deriva dal fatto che veniva servita su un vassoietto ottenuto intrecciando rametti di ginestra. E’ ancora oggi una curiosa alternativa al classico budino

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi