uova intere

castagnole

Castagnole

Di questi simpatici e buonissimi dolcetti di carnevale, con mia madre ho provato diverse ricette e alla fine di tanti esperimenti, da qualche anno, questa è quella che ci soddisfa di più. Di solito, ne prepariamo in quantità industriale per poi distribuirle ai bimbi che conosciamo. Consiglio di essere in due, perché di tempo ce

ravioli cacao lampo e gorgonzola

Ravioli al cacao con lamponi e gorgonzola

Una ricetta particolarissima, che prevede una pasta fresca al cacao ripiena di lamponi e gorgonzola, saltata poi con burro, salvia e noci. Un piatto unico, che sa stupire.

Lemon curd

Il lemon curd è un dessert tradizionale inglese, una crema al limone usata in genere per farcire crostate o ricoprire fette di pane tostato o biscotti serviti durante l’immancabile the pomeridiano, in alternativa alla marmellata. Il lemon curd, però, viene generalmente preparato in piccoli quantitativi, in quanto a differenza della marmellata, non può essere conservato

Torta al cioccolato

Questa Torta al cioccolato è una rivisitazione della ricetta segreta che un’amica di mia mamma (quella bravissima a cucinare ogni tipo di dolce che ogni mamma che si rispetti solitamente ha) aveva generosamente ceduto quando io ero ancora piccola. E’ stata per anni la torta dei compleanni, delle grandi occasioni piene di bambini scorrazzanti e

Crostata chiusa di crema e amarena

Potrei ben chiamare questo dolce torta r’a lagnusia (dove lagnusia sta per pigrizia). Perché? Perché mia moglie, che il sabato mattina non può vedermi rilassato sul divano a leggere (cosa che, peraltro, capita raramente), mi ha sollecitato: C’è qui ancora questa boccia di amarena dall’estate scorsa, perché non fai la torta di tua madre?! La

Torta agli agrumi

Questa torta nasce dalla fusione di due ricette: la strafamosa del ciambellone allo yogurt e quella di una crema al limone che ho scovato in una delle mie tante incursioni nei blog di cucina. A incuriosirmi fin da subito, di questa crema, è stata soprattutto la consistenza, quasi gelatinosa, che si intuiva da una bella

La torta di tinuzza (torta morbida di frutta)

Mia madre si chiamava Agata, ma per tutti era Tina. Per mio padre era Tinuzza. Questa torta strepitosa la preparava proprio lei (da qui il suo nome) quando eravamo piccoli. Poi ne avevamo perso traccia, perché, prima per la sua malattia e poi dopo la sua scomparsa, non si riusciva più a trovarne la ricetta.

Rose del deserto

dolcetti leggeri e fantasiosi

Zuppa imperiale

strepitosa ricetta di famiglia

Migliaccio napoletano

dolce con ricotta e canditi,da mangiare anche con il cucchiaio quando è caldo,gustoso anche freddo, conserva la sua morbidezza e aumenta il suo sapore meridionale,tagliato con una spatolina che tira fuori una fettina coperta dalla sua crosticina dal gusto unico.

Ravioli con farina di carruba e ripieno di caciocavallo

Piatto antico tradizionale della Contea di Modica. Anche questo piatto proviene dal quadernetto delle ricette di mia nonna e ha una storia singolare. Mia nonna aveva uno zio che era Arciprete di una delle due più importanti Chiese di Modica. Già benestante di famiglia, se la passava abbastanza bene, e al suo servizio erano state

Tortino di riso e zucchine

Questo è un tortino assolutamente diverso da qualsiasi altro tortino di zucchine, perché qui l’ingrediente principale è il riso. In estate un tortino di questo tipo si può servire tiepido (consigliato) o freddo. D’inverno sarà più apprezzato se caldo.

Torta di ricotta e scaglie di cioccolato

Torta di preparazione rapidissima. Di sicuro successo per chi la consuma, è un’ottima colazione accompagnata ad un cremoso cappuccino o un altrettanto buona merenda, magari accompagnandola, nei periodi freddi, ad una tazza di cioccolata calda. Ovviamente, essendo molto sostanziosa è una torta che va consumata in più giorni. A meno che non siate come a

I “cannaruzzuna r’o jurnataru” (variante autunnale)

Il termine cannauruzzuna in Sicilia indica i rigatoni grossi mentre il termine jurnataru indica il bracciante agricolo che lavorava a giornata. Questo piatto unico veniva consumato in genere la sera, a fine giornata,e ne esistono (o almeno così io ricordo) due varianti: quella più sostanziosa che veniva preparata in autunno e precisamente in periodo di

Crostata di zucchine

Un semplice e veloce rustico da utilizzare anche come antipasto!