Salsiccia Pasqualora

Adriana Angelieri


Salsiccia Pasqualora

di Martino Ragusa.
La salsiccia Pasqualora è una salsiccia appassita insaccata in un budello grosso. È piuttosto magra, con carni tagliate a grana grossa a punta di coltello. È aromatizzata con semi di finocchio selvatico e deve il suo nome al consumo pasquale dopo una stagionatura di qualche mese.
Le salsicce più rinomate sono quelle di Camporeale, sulle Madonie, e delle colline ennesi. Qui la trovate presso l’azienda Mulinello che la produce assieme ad altri salumi della tradizione siciliana.

Siciliana trasferita a Bologna per i tortellini e per il lavoro. Per Il Giornale del Cibo revisiona e crea contenuti. Il suo piatto preferito può essere un qualunque risotto, purché sia fatto bene! In cucina non devono mancare: basilico e olio buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *