Canapa in cucina

Canapa Alimentare: 3 ricette per usarla in cucina

Luca Sessa

La Canapa è una pianta erbacea la cui altezza può variare dai 1,5 a 2 metri fino ad un massimo di 5 metri di alcune varietà, ed ha un ciclo annuale. Questa pianta germina in primavera e fiorisce in piena estate; molto versatile, si può coltivare in differenti condizioni climatiche. Piantata di solito in terreni umidi (ma non troppo), ha bisogno di pochissima irrigazione. In passato la coltivazione della canapa era diffusa soprattutto in alcune zona dell’Europa, per la sua facilità a crescere anche in ambienti difficili e per la generosità in termini di prodotto che se ne ricavava: fibre tessili, carta, olio, mangime per il bestiame.

La Canapa ha anche molteplici utilizzi in cucina, in particolare i semi, grazie alle loro proprietà, sempre più spesso entrano a far parte dell’alimentazione di molte persone. Noi, dopo una breve spiegazione relativa alle caratteristiche della Canapa, vi proporremo alcune ricette.

Perché usare la Canapa in Cucina?

Semi di Canapa

Semi di Canapa

I Semi di Canapa giungono a maturazione verso la fine dell’estate, formando un guscio secco e sottile, con un colore che varia dal marrone al grigio. Piccoli e di forma ovoidale, contengono carboidrati e la clorofilla che conferisce il colore verde all’olio. Confrontandoli con altri frutti oleosi i semi di canapa hanno alcuni vantaggi:

  • L’olio di semi di canapa contiene circa il 75% di acidi grassi essenziali, il cui 20% circa è costituito da acido alfa-linoleico di tipo Omega 3, indispensabile per la nostra alimentazione.
  • Le proteine del seme contengono gli amminoacidi essenziali in quantità giusta e soprattutto in una forma facilmente assimilabile.

Il gusto leggermente nocciolato li rende appetibili e nutrienti.

Olio di Semi di Canapa

L’Olio di Semi di Canapa è molto importante per il suo alto contenuto di acidi grassi polinsaturi e per la percentuale in essi contenuta di Omega 3 ed Omega 6. Questo acidi grassi che il nostro organismo non può sintetizzare, devono essere assunti attraverso l’alimentazione in quantità necessarie per permettere il corretto svolgimento delle funzioni metaboliche indispensabili.

Farina di Canapa

Farina di Canapa

La Farina di Semi di Canapa è fondamentalmente la polpa macinata molto finemente, in pratica ciò che resta dopo aver torchiato i semi per estrarne l’olio. Contiene dal 5 al 10% di olio, circa il 30% di proteine ma anche fibre e minerali.

Dopo aver parlato delle caratteristiche della Canapa e dei prodotti che se ne ricavano, vi proponiamo due particolari ricette per permettervi di provare anche a casa questo ingrediente

Ricette con la Canapa

Panelle di ceci e canapa

Ingredienti: 

  • 500 g di farina di ceci
  • 1,5 l di acqua fredda
  • 100 g di farina di canapa

Mescolare in un tegame la farina di ceci con l’acqua, utilizzando una frusta a mano. Trasferire il tegame sul fuoco e, continuando a mescolare, versare poco alla volta la farina di canapa. Quando l’impasto inizia a prender consistenza, aggiungere sale e pepe e versarlo in uno stampo da plumcake. Lasciar raffreddare, sformare e tagliare a fettine, da friggere nell’olio ben caldo fino a quando non si sarà formata una crosticina. Scolare, salare e servire.

Latte di canapa

Latte canapa

Ingredienti:

  • 100 g di semi di canapa
  • 1 l di acqua

Mettere in ammollo i semi di canapa con 700 ml di acqua per un’intera notte. Il giorno dopo frullarli con la stessa acqua utilizzando un mixer ad immersione, alla massima velocità. Dopo un paio di minuti fermarsi, lasciar assestare il latte, aggiungere la restante parte di acqua e ripartire per altri due minuti. Filtrare il composto con un colino a maglie molto fitte ed utilizzare.

Da alcuni mesi nella rubrica “Scuola di cucina” stiamo parlando di ingredienti particolari che possono sostituire quelli classici, come la farina o le uova. Come avete potuto vedere in questo articolo e in quello dedicato alle alghe in cucina e alla canapa alimentare, la canapa è un ingrediente molto versatile in cucina: se avete trovato interessanti questi approfondimenti, vi consigliamo di leggere anche quello sui dolci senza farina, oppure questo sui dolci senza uova, ed infine il post dedicato alle ricette senza burro.

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *