Supllì Roma

Ecco dove mangiare un buon Supplì a Roma

Elisabetta Pacifici

A Roma non esiste passeggiata senza supplì, non esiste pizza tra amici senza supplì, insomma, non esiste Roma senza supplì. Come volete definirlo? Uno street food, un fritto, fatto sta che il supplì non passa mai di moda anzi molti locali di Roma si contendono il podio per chi lo realizza meglio.

La crosta esterna deve essere croccante, né troppo spessa né troppo fina, il riso al morso deve sentirsi chicco per chicco senza essere troppo compatto, e la mozzarella deve filare in modo elegante, senza perdere troppa acqua. Insomma fare il supplì è un gioco di equilibri che una volta azzeccati possono condurvi in mondi celestiali. Vogliamo svelarvi i 5 migliori posti dove mangiare i supplì a Roma, i locali in cui anche con un solo morso capirete che sarebbe stato un errore non provare mai quest’emozione.

supplì roma

Supplì: 5 posti dove mangiarli a Roma

Sisini

Tra Sampietrini e nasoni troverete il luogo sacro dei supplì, Sisini, una pizzeria/rosticceria che frigge quotidianamente centinaia di supplì per sfamare non solo i romani ma tutti coloro che attirati dal profumo passano di là. Perché è proprio lui il miglior supplì di Roma? Il riso è ricco di sugoso ragù e la mozzarella fila che è una meraviglia!

Supplizio

Non si può passare per Roma e non fare tappa da Supplizio, l’audacia di Arcangelo Dandini rende questo posto unico nel suo genere. Oltre al tradizionale romano con le rigaglie di pollo potrete assaggiare anche quello rosso o quello bianco, ma attenzione al prezzo, non è tra i più economici.

La Gatta Mangiona

Si trova al centro di Monteverde, per chi è interessato ad assaggiare il classico supplì sugoso e fragrante ma allo stesso tempo è attirato dalle varianti più azzardate come il raffinato asparagi e zafferano. Non un semplice fritto per spezzare la fame prima della pizza ma un vero rituale di piacere per iniziare la serata.

supllì Gatta Mangiona

Fonte immagine: facebook.com/GattaMangionaRoma/

Pizzarium

Gabriele Bonci è un’istituzione a Roma e con lui anche il suo locale Pizzarium, una piccola pizzeria al taglio che sforna e frigge continuamente. Purtroppo non esiste giorno in cui non ci sia una coda chilometrica ma è logico, la qualità fa gola proprio a tutti! Viene spesso criticato per l’abbondanza di parmigiano nel classico supplì ma secondo noi è la particolarità che lo contraddistingue, un sapore deciso, un gusto strong che riempie la bocca, insomma Bonci è veramente una benedizione.

Freetto

Piacevoli come il nome e l’atmosfera del locali in cui vengono cucinati, i supplì di Freetto, dei rotondi bocconi colmi di passione, non potevano mancare in questa classifica. La variante cacio e pepe non è seconda a quello amatriciana, tutte e due particolarmente ispiranti.
E voi, dove avete trovato dei buoni supplì a Roma?

Elisabetta Pacifici

Elisabetta è nata a Roma, dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo si occupa di cultura, cibo, cinema e curiosità. Il suo piatto preferito è il risotto, perché si può fare in moltissimi modi e non annoia mai. In cucina non posso mancare le erbe e le spezie, perché sono il tocco in più che rende unica qualsiasi preparazione.

One response to “Ecco dove mangiare un buon Supplì a Roma”

  1. piero43 says:

    Antonello pizza a taglio in via Grimaldi fa dei supplì degni di essere provati,li fa da più di 20 anni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi