pate-di-olive-verdi-e-peperone

Pate’ di olive verdi e peperone

peppe57
Una salsina a utilizzare su crostoni di pane tostato o come condimento all'interno di una bella pagnotta calda appena sfornata, o - infine - incorporata nella ricotta o ad un formaggio spalmabile (tipo Philadelfia) o ancora con un po' di panna per condire la pasta.Un preparazione, insomma, molto versatile.La prima volta che l'ho gustata ero in un paesino dell'entroterra greco, vicino a delfi. Credo si chiamasse Livadia.Ianis, la guida che ci accompagnava, mi ha spiegato come si preparava. Ed eccola qui. Dimenticavo. E' un ottimo condimento se con l'aggiunta di succo di limone la utilizzate su carni bianche alla griglia o su pesce alla griglia (io personalmente l'ho provata sulle spigole).
3.14 da 7 voti
Preparazione 1 h
Tempo totale 1 h
Portata Salse e condimenti
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Privare le olive del nocciolo. Se le le olive in salamoia sono quelle preparate in casa (io utilizzo solo queste), sbollentarele appena in acqua bollente in maniera che perdano il salato di troppo.
  • Se, invece, sono olive in salamoia di quelle che si trovano in commercio, una passata sotto l'acqua corrente è più che sufficiente, quindi asciugate le olive per bene e mettetele da parte.
  • Compiute queste operazioni lavate ed asciugate bene il peperone, tagliatelo a metà, privatelo dei semi e dei filamenti interni e tagliatelo in piccoli pezzi.
  • Frullate il tutto con olio d'oliva. La salsa deve risultare di media densità. Se si vuole si può agiungere un pizzico di peperoncino.

Note

Ti piacciono le ricette con le olive? Ecco la ricetta per la conservazione delle olive verdi.