Go Back
+ servings
peppe57
Questo dolce può servire a riciclare qualche pandoro avanzato. La ricetta è di mia madre ed è quella originale. Io ho apportato una variante utilizzando la ricotta lavorata come per i cannoli.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 10 persone

Ingredienti
  

Per la glassa

Istruzioni
 

  • Per prima cosa tagliate il pandoro a fette orizzontali.
  • Bagnatele con il caffè allungato con un po' d'acqua ed il marsala.
  • Fate sciogliere a bagnomaria in due diverse ciotole il cioccolato fondente ed il cioccolato bianco.
  • Incorporate in ognuna delle due ciotole la panna e mescolate fino a quando otterrete due creme abbastanza fluide.
  • Spalmate alternativamente una fetta col cioccolato fondente e l'altra col cioccolato bianco ricomponendo il pandoro in maniera che le punte non si tocchino. Mettete in frigo a riposare per un paio d'ore.
  • Nel frattempo preparate la glassa. Con una frusta montate per pochi minuti gli albumi, unite lo zucchero a velo ed il succo di limone passato al colino.
  • Montate a neve finché otterrete una massa cremosa, liscia e omogenea.
  • Tirate fuori dal frigo il sormontè di pandoro e colateci sopra la glassa bianca. Rimettete in frigo fino a quando la glassa non si sia leggermente rappresa e non sia diventata lucida.