Go Back
+ servings
peppe57
Tipica ricetta valdostana nata a Valpelline, villaggio a pochi chilometri a Nord di Aosta. Ci sono due modi per prepararla. Il primo col cavolo verza lessato, il secondo col cavolo verza stufato (o brasato come dicono i valdostani). Le ho provate entrambi e, a mio avviso, c'è pochissima differenza.
3.25 da 4 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi in brodo
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Tostate nel burro le fette di pane e poi accomodatele in una teglia da forno.
  • Lessate il cavolo verza oppure fatelo stufare in pentola con il burro e coperto in maniera che cuocia perdendo la sua acqua di vegetazione.
  • A questo punto alternate, sovrapponendoli, uno strato di cavolo, ad uno di fette di pane e a uno di fette di fontina. Terminate l'ultimo strato superiore con la fontina.
  • Bagnare il tutto con il brodo e passare in forno molto caldo. Cuocere per mezz'ora o un'ora a seconda della consistenza della zuppa che si desidera ottenere.
  • Togliere la teglia dal forno e servite la zuppa versando burro fuso sopra la crosta dorata che si sarà formata.