Go Back
+ servings
clementina
La pecora in umido è un piatto tipico della zona di Campi Bisenzio. Io vl la trascrivo così come me l'hanno insegnata e come da anni la preparo, occasionalmente, ad amici.
2.95 da 18 voti
Preparazione 3 h
Tempo totale 3 h
Portata Carne
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Tagliate a tocchetti la carne, già disossata e sgrassata.
  • Lavatela bene sotto l'acqua corrente, quindi mettetela in un recipiente con una cipolla, un paio di coste di sedano e una carota tagliate grossolanamente, due foglie di alloro e qualche bacca di ginepro. Coprite il tutto con il vino rosso e lasciate riposare per una notte.
  • Il giorno dopo, scolate bene e risciacquate la carne.
  • Fate un trito con il resto delle verdure e mettetelo con l'olio in un tegame capiente.
  • Fate rosolare bene, quindi unite la carne e fate rosolare anche questa girandola spesso. Salate e pepate.
  • Aggiungete qualche bacca di ginepro e 2 - 3 foglie di alloro.
  • Quando la carne sarà ben rosolata, unite il concentrato diluito in un bicchiere d'acqua calda e successivamente la passata di pomodoro.
  • Coprite e fate cuocere a fuoco lento un paio d'ore o comunque fino a che non risulterà ben cotta. Se dovesse asciugarsi troppo, aggiungete del brodo caldo.
  • Al termine della cottura dovrà risultare ben sugosa, perché con parte del sugo ci potete condire la pasta.