Go Back
+ servings
iaia82
La lavorazione dei tortelli è un po lunga perchè prevede la preparazione di due sfoglie; quella classica e quella al nero di seppia. anche per il ripieno bisogna impegnarsi un po ma il risultato è very good! Provate, vi do la mia parola che sarà un successo!
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per la sfoglia gialla

Per la sfoglia nera

Istruzioni
 

Per il ripieno

  • Mettere il branzino nella stagnola, aggiungere un filo d'olio, un pizzico di sale e la julienne di scalogno; far cuocere in forno a 180 gradi per 15 minuti. Far intiepidire poi unire il branzino, il pan grattato, un aglio schiacciato e un filo d'olio; mescolare.
  • A cottura ultimata togliere la pelle e le spine; tenere da parte la carne del branzino. In una padella far imbiondire lo scalogno dopo aver fatto sciogliere un po di burro, aggiungere il salmone tagliato a straccetti e le mazzancolle private della corazza e tagliate a pezzetti; aggiungere un pizzico di sale, il prezzemolo e sfumare col vino bianco. Il ripieno è pronto.

Per la sfoglia gialla

  • su una spianatoia mettere la farina a fontana, rompere le uova nel centro e aggiungere il sale; impastare e far riposare una mezzora prima di tirare la sfoglia.

Per la sfoglia nera

  • In una terrina mettere la farina, l'uovo, il nero di seppia ed il sale ed iniziare a mescolare; trasferire sulla spianatoia, impastare e lasciar riposare per mezzora prima di tirare la sfoglia.
  • Ricavare dalla sfoglia nera le tagliatelle; distribuirle uniformemente sulla sfoglia gialla e tirarla di nuovo, in modo da incorporare le tagliatelle nere alla sfoglia gialla; otterremo così una sfoglia gialla rigata di nero.
  • Ricavare dalla stessa dei quadrati di 3cm per lato, mettere un po di ripieno e ripiegare in modo da creare i tortelli. Per il condimento lascio a voi la scelta; io di solito li salto in padella semplicemente con la panna per valorizzare il sapore della sfoglia e del ripieno!