Zuppa di cipolle con crostini
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pulire le cipolle (eliminando la sfoglia più esterna) e tagliarle longitudinalmente. Farle cuocere a vapore per un’ora o più, finchè non saranno del tutto morbide e cotte.
  2. A parte preparare un brodo vegetale con gli odori e sale.
  3. Porre 4 cucchiai di olio extravergine in un tegame di terracotta, riscaldare e far imbiondire uno spicchio d’aglio, poi rimuoverlo.
  4. Porre quindi le cipolle già cotte ad insaporire aggiungendo i due pomodori, un pizzichino di sale doppio e un ramo intero di Basilico.
  5. Aggiungere per gradi il brodo vegetale filtrato e mescolare a lungo. Far cuocere a fuoco medio per circa mezz’ora. Estrarre il rametto di basilico. Aggiungere un ricca spolverata di parmigiano reggiano (o grana padano) e pecorino romano.
  6. Quando la consistenza raggiunta sarà di una viscosità media, rompere le uova una per volta e poggiarle delicatamente in 4 punti del tegame senza mescolare, avendo abbassato il fuoco al minimo, così che i tuorli restino preferibilmente interi.
  7. Preparare dei crostini di pane che vi è avanzato, un po’ raffermo (ottimo il pane nero di Lariano per chi vive nel Lazio) facendoli leggermente sfrigolare in una padella calda con un cucchiaio di olio e una piccola spolverata di origano.
  8. Quindi versare la zuppa sui crostini e decorare con un ciuffo di basilico posto al centro del piatto, un filo d’olio extravergine a crudo.