Ventagli colorati
Ingredienti
Preparazione
  1. Tritare la cipolla e lasciarla appassire qualche minuto in una padella con un po’ di olio e due cucchiai d’ acqua.
  2. Lavare i pomodori e tagliarli a dadini piuttosto piccoli; unirli alla cipolla, aggiustare di sale e pepe e lasciare insaporire un paio di minuti, prima di togliere dal fuoco.
  3. Sminuzzare il prezzemolo e il timo quindi aggiungerli alla preparazione insieme anche alle olive tritate grossolanamente (la ricetta diceva di frullarle, io le ho sminuzzate con la lunetta e il risultato è stato soddisfacente). Mescolare con cura e mettere da parte finchè non si sarà raffreddata completamente.
  4. Dopodiché stendere la sfoglia su della carta da forno, bucherellarla con una forchetta e ricoprirla uniformemente del composto di pomodoro e olive, aiutandosi con il dorso di un cucchiaio inumidito e badando bene a farne un sottile strato, altrimenti i rotolini si sfalderanno prima ancora di raggiungere la placca del forno.
  5. Una volta spalmato per bene il composto, ripiegare la sfoglia arrotolandola dalle due estremità verso il centro a formare due rotoli vicini (…più complicato a dirsi che a farsi!).
  6. Arrotolare il salsicciotto così ottenuto nella carta da forno e trasferirlo in frigorifero per almeno 20 minuti.
  7. Trascorso questo tempo, preriscaldare il forno a 200°e rivestire la placca con un foglio di carta forno.
  8. Togliere il rotolo dal frigorifero, liberarlo dalla carta e tagliarlo a fette regolari di circa 1 cm (…vietato scoraggiarsi se apparirà tutto molliccio e sul punto di sfaldarsi…una volta in forno terrà, a patto che quello sia ben caldo!!).
  9. Infornare per circa 15 minuti o finché i ventagli appariranno di un bel colore dorato.
  10. Sfornare e lasciare riposare un po’ prima di servire. Da provare, a mio avviso, anche nelle varianti zucchine/speck, tonno/peperoni, melanzane/provola.