Totani in zimino
Ingredienti
Preparazione
  1. Pulite i totani e tagliateli ad anelli, tenendo anche i tentacoli che taglierete in due/tre pezzi.
  2. Lavate gli spinaci o le bietole (vanno bene gli uni o le altre, indifferentemente) ed asciugateli/e con cura, tenendoli da parte.
  3. In una pentola versate un po’ d’olio extravergine, e fatevi leggermente soffriggere l’aglio privato della sua anima e tagliato a pezzetti ed il peperoncino (più o meno abbondante secondo il vostro gusto e quello dei vostri commensali), un po’ di timo e maggiorana.
  4. Aggiungete i totani e continuate a mescolarli per far prendere loro gusto; aggiungete metà del vostro vino e continuate a cuocere,mescolando.
  5. Dopo circa 10 minuti, potete unire le biete (o gli spinaci), un po’ di sale e pepe, e continuando a mescolare versate il restante vino; lasciate cuocere mescolando molto spesso altri dieci minuti e poi aggiungete i pomodori.
  6. Mescolate con pazienza, amorevolmente ed abbassate il fuoco -che dev’esser ora lieve lieve, aggiungendo un pizzico di zucchero (toglie acidità ai pomodori) il basilico a pezzi, ancora un po’ di timo e maggiorana: questo intingolo profumato e delizioso va lasciato cuocere a lungo (45 min circa) e se strada facendo si asciuga troppo, versatevi un po’ di acqua calda o di brodo vegetale)
  7. Servite in capienti ciotole, bollente od appena tiepido, accompagnato da dei bei crostoni di pane toscano o quadratini di focaccia al rosmarino.