ricetta tortelloni burro e salvia
Primi asciutti

Tortelloni burro e salvia

Massimiliano Frignani
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

L’Artusi, nell’arte di mangiare bene” del 1896, scrive: “Quando sentite parlare di cucina bolognese fate una riverenza, che se la merita”. L’Emilia ha infatti una cucina corposa, sostanziosa e saporita, ricca di paste ripiene e molto condite, di cui è la patria indiscussa: non per niente il suo capoluogo Bologna, oltre che “dotta” e “turrita” è detta anche “la grassa”. I Sapori della sua tradizione sono vanto di un patrimonio diffuso, come quello dei suoi prodotti e delle sue ricette, da rispettare salvaguardare e tramandare. La semplicità dei tortelloni è il sunto della gastronomia petroniana, piatti schietti e consolatori.

L’Accademia Italiana della Cucina, Delegazione di Bologna dei Bentivoglio, ha decretato nel 2006 che i Tortelloni di ricotta bolognesi hanno questo ripieno: ricotta, uova, prezzemolo, parmigiano, sale, pepe e noce moscata. Sapori che vengono esaltati ancor di più se per questo primo piatti viene scelto un condimento semplice e delicato: eccovi dunque la ricetta dei tortelloni burro e  salvia.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparate il nido con la farina e la semola, rompetevi dentro le uova, aggiungete l’acqua e iniziate a impastare.
  2. Una volta ottenuto un impasto liscio e omogeneo, tirate la sfoglia con il matterello fino a raggiungere lo spessore di circa un millimetro.
  3. Tagliate la sfoglia a quadri (i lati devono avere uno spessore di circa 6 cm) e posizionate il ripieno al centro del quadrato.
  4. Chiudete i tortelloni prima formando un triangolo e unendo poi i due angoli opposti.
  5. Fate cuocere in acqua bollente i tortelloni per 3-4 minuti.
  6. In una padella fate sciogliere il burro, mettete a rosolare la salvia tagliata alla julienne
  7. Scolate dall'acqua i tortelloni, e fateli saltare in padella insieme al burro e alla salvia.
  8. Aggiungete una spolverata di Parmigiano Reggiano e una goccia d’acqua di cottura.
  9. Servite guarnendo con un ciuffetto di salvia fresca: i vostri Tortelloni burro e salvia sono pronti.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi